BusinessOnline - Il portale per i decision maker


Mutui: piano Governo Letta per rilanciare prestiti per comprare casa

Nuove misure governo per agevolazioni mutui prima casa. Le novità



Non solo Imu e pensioni: il governo Letta pensa, come novità post estate, ad un piano ad hoc per l'accesso al mutuo casa da parte delle famiglie con l’intento di rilanciare i finanziamenti per acquisto di immobili in modo da far ripartire il mercato immobiliare, negli ultimi mesi in fortissima crisi.

I costi dei mutui, infatti, sono sempre più elevati anche a causa del fatto che le banche richiedono troppe garanzie per l'accensione del mutuo che le famiglie italiane non possiedono e applicano spread che fanno lievitare notevolmente i costi. Del resto l'Italia, continua ad essere maglia nera in Europa in quanto i finanziamenti ipotecari sono i più cari rispetto agli altri Paesi del Vecchio Continente, secondo quanto emerso da un Rapporto dell'Adusbef.

Nel Belpaese si pagano infatti ben 23.760 euro in più sui mutui rispetto all'Europa. Secondo recenti dati, nel 2013 le richieste di mutui sarebbero diminuite addirittura del 42% rispetto al 2012 e, secondo gli analisti, la situazione dei mutui in Italia è destinata a peggiorare ulteriormente, perché l'Eurirs dovrebbe aumentare ancora in pochi mesi.

Il nuovo Piano Casa comprenderà misure per il rilancio degli affitti, una nuova versione del Fondo di Solidarietà per la sospensione del pagamento del mutuo alle famiglie in difficoltà, più mutui agevolati a giovani e precari.

Secondo quanto sostenuto da Maurizio Lupi, ministro dei Trasporti: “Daremo un segnale forte sul tema casa per trovare una soluzione ai problemi legati all'accesso al credito che ormai è diventato quasi impossibile; in passato se si andava in banca a chiedere un finanziamento dell'80% te lo davano addirittura del 120%, adesso te lo negano”.

Tra i problemi urgenti da affrontare, inoltre, le garanzie che le banche richiedono ai clienti, spesso troppo rigide. Due in particolare le misure allo studio per l'agevolazione della concessione di mutui per l'acquisto della prima casa.

Esse consistono nella creazione di un fondo di garanzia per le giovani coppie, strumento che in realtà già esiste, ma senza le giuste coperture e il coinvolgimento delle banche è di fatto inutile; e nuovi interventi di aiuti diretti all'acquisto.

I migliori Prestiti personali senza busta paga e finanziamenti DICEMBRE 2016. In questo articolo proponiamo i migliori finanziamenti senza bisogno di presentare la busta paga e senza garanzie, ma anche prestiti personali, finanziamenti per attività e liberi professionisti con bassi tassi d'interesse.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il