BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni vecchiaia e anzianità Governo Letta: uscita con regole Pre-Fornero per statali a sorpresa

Statali in pensione prima: cosa prevede il decreto P.A.



Statali in pensione con le vecchie regole se si sono raggiunti i requisiti precedenti all’entrata in vigore dell’attuale riforma previdenziale entro la fine del 2011: questo quanto riportato dal decreto legge n. 101/2013 sul pubblico impiego.

L’ultimo decreto sul pubblico impiego ha scongiurato la possibilità per gli statali di andare in pensione a 70 anni, prevedendo l’obbligo per tutte le pubbliche amministrazione di procedere al pensionamento dei dipendenti che hanno maturato i requisiti per l’accesso alla pensione entro il 2011, quindi prima dell’entrata in vigore del decreto legge n. 201/11, la manovra salva Italia che ha rivoluzionato il sistema previdenziale italiano.

Professori universitari, ma anche alti dirigenti sono i soggetti interessati dal pensionamento imposto dalle PPA secondo il decreto n. 101.

E’ prevista l’estensione fino al 2015 della validità dei requisiti in vigore prima dell’attuale riforma per l’accesso alla pensione per i dipendenti statali in esubero, evitando così la necessità di aspettare i 70 anni per la pensione.
 

 

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il