BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Imu 2013: prima casa,seconda casa,terreni,affitto,capannoni,aziende. Quando, chi e come deve pagare

Chi e quando dovrà ancora pagare l’Imu 2013



In questo 2013 i proprietari di prime case e terreni agricoli, secondo quanto stabilito dall’ultimo decreto del governo Letta, non dovranno pagare l’Imu sugli immobili.

Esentati dal pagamento anche gli assegnatari degli alloggi gestiti dagli istituti autonomi delle case popolari o dagli enti di edilizia residenziale pubblica e degli assegnatari di appartamenti costruiti in cooperativa indivisa; e coloro che usufruiscono degli edifici di housing sociale, di immobili cioè costruiti da privati e assegnati con le stesse regole in vigore per le case pubbliche.

Nonostante l’abolizione del pagamento della tassa per le prime case, dovranno, invece, pagare comunque i proprietari di prime abitazioni che risultino abitazioni di lusso, e cioè di immobili di categoria catastale A/1 (abitazioni signorili), A/8 (ville) e A/9 (dimore storiche).

I proprietari di queste case hanno già pagato la prima rata di giugno e dovranno pagare il conto entro il 16 dicembre. Se, però, l’abitazione di lusso risulta comunque abitazione principale, potrà comunque godere delle detrazioni previste, e si potranno cioè detrarre 200 euro per immobile sommati ai 50 euro per ogni figlio di età inferiore a 26 anni.

I proprietari, dunque, di seconde case, capannoni, negozi, aziende, dovranno pagare la seconda rata Imu entro il 16 settembre, sborsando  un terzo di quanto dovuto,  esattamente come per la prima rata del 16 giugno, applicando l'aliquota fissata dal Comune nel 2012, e calcolando le detrazioni di 200 euro per la prima casa e di 50 euro a figlio, purché minore di 26 anni e residente con la famiglia, in numero massimo di 4 figli.

La terza rata, infine, dovrà essere pagata entro il 16 dicembre, sarà il saldo e terrà conto dell'aliquota definitiva decisa dal Comune nel quale è situato l'immobile.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il