Mutui variabili 2013: migliori offerte e tassi variabili settembre 2013. Confronto

La convenienza dei mutui a tasso variabile: caratteristiche e a chi sono adatti



I tassi di interesse sui mutui sono destinati a salire, a causa dell’Euribor e dell’Euris, indici cui sono agganciati rispettivamente i tassi variabili e fissi, che crescono.

Il valore dell’Euribor a 3 mesi, infatti l’indice di riferimento per il tasso variabile, continua ad avere un valore molto basso e vicino al minimo storico ed è ormai da un anno che tale parametro si muove intorno allo 0.20%.

Le previsioni su questo parametro vedono però un rialzo, anche se molto lento. Infatti i Futures indicano un costante aumento che nel giugno 2014 dovrebbe portare a raddoppiare i valori che si registrano oggi.

Il mutuo a tasso variabile i è un finanziamento più abbordabile per chi non può garantire una grande stabilità finanziaria, la rata iniziale è più bassa rispetto ai mutui a tasso fisso e al momento questa tipologia di mutui è la scelta migliore per quei lavoratori che non hanno un contratto a tempo indeterminato, per le partite Iva e per tutti quei lavoratori con contratti atipici.

Oggi, tra i migliori mutui a tasso variabile, spiccano quello Mutuo a tasso variabile sempre Light di Banca Carime, che prevede un tasso del 3,13%, il pagamento di una rata mensile di 673,29 euro mese e prevede spese di istruttoria per un valore di 750 euro e spese di perizia da 275 euro a 500 euro a seconda del valore dell'immobile, mentre non prevede alcuna spesa periodica; e di Deutsche Bank che ha tasso variabile pari al 2, 97% e rata mensile pari a 1.106,59 euro.

Buona anche l’offerta di Mutuo variabile di Bnl- Gruppo Paribas, che ha un tasso del 2,98%, è destinato, però, a lavoratori dipendenti con contratto a tempo indeterminato, lavoratori autonomi/liberi professionisti; e di Muto arancio Variabile di Ing Direct che ha un tasso del 3,23%, non richiede spese periodiche e non richiede la sottoscrizione di polizze assicurative contro i danni da incendio.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il