BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni Governo Letta ultime notizie: italiani in difficoltà sempre di più e molto preoccupati

Paure e preoccupazioni per le pensioni: cosa ne pensano italiani e non solo



Cresce la preoccupazione degli italiani per le proprie pensioni. E se oggi il timore riguarda quando e come lasciare il lavoro mantenendo un assegno dignitoso, per il futuro c’è chi immagina addirittura di non arrivare mai alla pensione.

Come direbbero i latini, sic standibus rebus, effettivamente per i giovani di oggi non si prospetta una situazione rosea e forse, col passare, del tempo l’età pensionabile, oggi per molti già alta, potrà ancora crescere. Ma c’è anche il popolo degli ottimisti, di coloro che oggi 30enni sperano che fino al momento della loro agognata pensione, qualcosa cambi ancora. In meglio.

Ma al momento nulla fa sperare qualcosa di buono. E crescono le paure. Ma la paura di allontanarsi dal traguardo pensionistico non è solo italiana ma internazionale, secondo quanto emerso dal nono rapporto della banca internazionale Hsbc sulla previdenza, dal titolo ‘Life after pension?’.

Sono stati intervistati 16mila lavoratori di quindici paesi di tutti i continenti, dagli Usa all'Egitto, al Regno Unito alla Cina al Messico, ed è emerso come il 12% delle persone interpellate stima che non riuscirà ad andare in pensione con una rendita adeguata, per una persona su otto la pensione diventa quasi un'utopia.

Dati ancora più allarmanti nel Regno Unito e negli Stati Uniti, dove il 19 e il 18%, quasi un lavoratore su cinque, pensa che in pensione non andrà mai. In Italia, una ricerca realizzata lo scorso anno dal Censis per la Covip, commissione di vigilanza sui fondi pensione, evidenziava come il pensiero della pensione sia fonte di ansia, con un 40% dei lavoratori che versano contributi non regolari ma intermittenti, e un 34% che teme di poter perdere il lavoro nel prossimo futuro.

Il 46% degli intervistati, cioè un italiano su due, prevedeva, inoltre, per sé una vecchiaia fatta di ristrettezze.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il