BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Test professioni sanitarie 2013 università: oggi Pavia e Parma. Data risultati Padova, Catanzaro

Si rifanno oggi i test di ingresso a Parma e Pavia: come si svolgono



Mentre in alcune città sono già stati pubblicati i risultati dei test per accedere alle Professioni sanitarie, per esempio a Bologna la lista dei promossi è consultabile sul sito internet di studenti online; per l’Università La Sapienza di Roma si può consultare la graduatoria collegandosi al sito www.uniroma1.it/didattica/offerta-formativa; per i risultati della prova di Firenze bisogna consultare l’indirizzo http://www.med.unipmn.it/edu/corsi/ps/test; e per l’Università degli studi di Milano i risultati sono consultabili al link http://www.unimi.it/hpsifa/nonProfiledPage_100.html, si svolgono oggi nuovamente i test di ingresso per l’anno accademico 2013-2014 alla Facoltà universitaria delle Professioni Sanitarie a Parma e Pavia dove le prove svoltesi lo scorso 4 settembre sono state annullate.

Il motivo? La mancata presenza tra le risposte multiple di una possibilità, perché le risposte avrebbero dovuto essere  5 e non 4, come da Bando.

I corsi di laurea delle Professioni sanitarie dell’Università di Pavia sono 15: Infermieristica, Ostetricia, Fisioterapia, Ortottica e assistenza, Terapia della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva, Tecnica della riabilitazione psichiatrica, Terapia occupazionale, Dietistica, Igiene dentale, Tecniche di fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare, Tecniche di laboratorio biomedico, Tecniche di neurofisiopatologia, Tecniche di Radiologia medica, per immagini e radioterapia, Tecniche ortopediche, Tecniche della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro.

Per l’ammissione alla nuova prova non è necessario rinnovare le operazioni già effettuate come l’iscrizione o il pagamento del contributo. Nove invece i corsi di laurea delle Professioni sanitarie dell’Università di Parma: Fisioterapia, Infermieristica, Logopedia, Ortottica e assistenza oftalmologica, Ostetricia, Tecniche audioprotesiche, Tecniche della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro, Tecniche di laboratorio biomedico, Tecniche di radiologia medica per immagini e radioterapia.

Potranno affrontare il test soltanto coloro che avranno completato le procedure di iscrizione nei termini precedentemente stabiliti, pagamento compreso, mentre non potranno sostenere la prova coloro che, pur essendosi iscritti correttamente, hanno già sostenuto la prova il giorno 4 settembre in un’altra sede.

E’, infatti, vietato partecipare a due selezioni per lo stesso concorso nello stesso anno accademico. Si attendono, infine, per questa settimana la pubblicazione dei risultati per i test di Padova e a Catanzaro.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il