BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Test Medicina 2013 università: graduatoria nazionale 30 settembre. Cosa fare adesso ammessi o no

Graduatoria nazionale test Medicina il 30 settembre. Come iscriversi



Sono stati resi noti l'altro ieri, lunedì 23 settembre, i risultati dei test di ingresso alla Facoltà di Medicina consultabili sul sito del Miur, che riporta  punteggi totalizzati da ciascun candidato.

Ma con ieri non si è del tutto conclusa l’attesa delle aspiranti matricole dato che per saper se possono effettivamente iscriversi alla facoltà di Medicina e Chirurgia dovranno aspettare il 30 settembre, data in cui verrà pubblicata la graduatoria nazionale.

Il prossimo 30 settembre, infatti, sarà il giorno della pubblicazione delle graduatorie finali e dagli esiti resi noti l’aspirante medico si potrà trovare ‘assegnato’, cioè potrà occupare un posto disponibile presso la facoltà prescelta e allora entro 4 giorni dalla pubblicazione deve provvedere ad iscriversi pena l’esclusione dal corso di laurea quantomeno per quest’anno; o ‘prenotato’, e in questo caso significa che non potrà frequentare la sede indicata come prima scelta ma è prenotato per altra sede che egli stesso ha indicato al momento dell’iscrizione.

Il candidato dovrà dunque decidere se iscriversi presso altro ateneo o aspettare che si liberi un posto nell’ateneo prescelto. e, ancora, risulta prenotato e neanche la seconda scelta di università è disponibile, la sua assegnazione scala a quella ancora successiva e anche in questo caso il candidato ha 4 giorni per iscriversi altrimenti verrà cancellato da graduatoria e dalla possibilità di accedere ad altra sede del corso prescelto.

Per permettere a tutti gli aspiranti medici di sistemarsi in qualche ateneo, la graduatoria nazionale verrà aggiornata ogni 5 giorni per cui sarebbe consigliabile che ogni interessato consulti sempre la graduatoria rivista in modo da decidere cosa deve fare per la sua vita universitaria.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il