BusinessOnline - Il portale per i decision maker


Prestiti 2013: migliori offerte per chi è senza stipendio

Finanziamenti anche per disoccupati: le offerte disponibili



Nonostante in quest’anno si sia registrato un calo dei prestiti personali perché, nonostante le necessità gli italiani cercano di essere sempre cauti nelle richieste, timorosi di non riuscire poi a restituire la somma, sono in molti coloro che oggi, semplicemente per poter sostenere le spese di tutti i giorni, hanno bisogno di liquidità in più perché solo con li stipendio c’è chi non riesce ad arrivare a fine mese.

Per andare incontro alle esigenze di liquidità dei consumatori italiani che devono fronteggiare la recessione economica e la forte pressione fiscale, sono disponibili in promozione online alcune offerte di prodotti finanziari per i prestiti personali da parte di alcuni istituti di credito che offrono tassi convenienti e competitivi nei mercati, come, per esempio, Prestiti Agos Ducato del Gruppo bancario Credit Agricole, in promozione online ancora per qualche giorno, fino al 30 settembre 2013, che offre Duttilio il credito al consumo flessibile adatto alle spese di tutti i giorni, che parte da 2.750 a 30.000 euro, da restituire da un minimo di 24 a un massimo di 120 mesi.

Il problema di ottenere un eventuale prestito si pone per coloro che non ricevono uno stipendio fisso ma hanno bisogno di soldi e vorrebbero, dunque, chiedere un finanziamento. Anche in questo non bisogna disperare, perché Unicredit, Credem, Banca Popolare di Vicenza e Banca Popolare di Sondrio hanno pensato a soluzioni dedicate proprio a questa categoria di persone.

Servendosi del portale di comparazione Supermoney, per un prestito personale per soggetti senza reddito, tra le migliori offerte per liquidità da 10 mila euro della durata di 5 anni, spicca quella di Unicredit CreditExpress Dynamic, che prevede rate da 227 euro con Taeg del 15,23% e Tan del 12,90%, per un importo da restituire di 13.945 euro.

C’è poi Credem che, con il suo Prestito Personale Avvera, prevede rate mensili da 221,9 euro, con Taeg del 13,06% e Tan dell'11,90%, per un importo complessivo dovuto di 13.439 euro.

A seguire c’è Prestito Facile Medium di Banca Popolare di Vicenza, che prevede rate mensili da 222,4 euro, con Taeg del 13,61%, Tan dell'11,99% e un importo complessivo, entro i 5 anni della durata del prestito, pari a 13.589 euro. Infine, Banca Popolare di Sondrio offre un prestito personale che prevede rate mensili da 217,6 euro, con Taeg del 14,32% e Tan dell'11,04%, per un importo complessivo di 13.781 euro.

I migliori Prestiti personali senza busta paga e finanziamenti DICEMBRE 2016. In questo articolo proponiamo i migliori finanziamenti senza bisogno di presentare la busta paga e senza garanzie, ma anche prestiti personali, finanziamenti per attività e liberi professionisti con bassi tassi d'interesse.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il