BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Test Medicina 2013 università: lunedì graduatoria nazionale. Cosa fare e ricorsi se non si passa

Lunedì sul sito del Miur la graduatoria nazionale degli aspiranti medici: come iscriversi



Sarà pubblicata lunedì, 30 settembre, sul sito del Miur la graduatoria nazionale dei risultati dei test di ingresso alla Facoltà di Medicina. Test che hanno scatenato non poche polemiche, a causa dell’abolizione del bonus maturità da parte del Consiglio dei Ministri, decisione adottata proprio quando erano in svolgimento le prove per l’ingresso alle varie facoltà e che ha determinato molte polemiche fra gli studenti  tanto che molti  ha deciso di intraprendere la strada del ricorso anche collettivo.

Ma non solo: si prospettano ricorsi anche a causa dello svolgimento dei test stessi, ritenuti da molti partecipanti non regolare in alcuni atenei dove non è stato rispettato il diritto all’anonimato degli studenti.

Ad alcuni partecipanti ai test d’ingresso della facoltà di Medicina e Chirurgia è stato, infatti, richiesto di indossare una targhetta dove doveva essere esplicitamente indicato il proprio nome e cognome.

Nonostante questi problemi, sono migliaia gli studenti che attendono i risultati di lunedì. In quel momento, l’aspirante medico saprà se è stato ‘assegnato’, cioè potrà occupare un posto disponibile presso la facoltà prescelta e allora entro 4 giorni dalla pubblicazione dovrà necessariamente iscriversi, pena l’esclusione dal corso di laurea quantomeno per quest’anno; o ‘prenotato’.

Prenotato significa che non potrà frequentare la sede indicata come prima scelta ma che risulta prenotato presso un’altra sede da egli stesso indicata al momento dell’iscrizione.

Il candidato dovrà dunque decidere se iscriversi presso un altro ateneo o aspettare che si liberi un posto nell’ateneo prescelto. Ricordiamo che la graduatoria nazionale verrà aggiornata ogni 5 giorni per cui sarebbe consigliabile che ogni interessato la consulti sempre.

Nel caso in cui non si sia riusciti a superare il test, si potrebbe pensare di rifarlo il prossimo anno e quest’anno per esempio iscriversi in qualche facoltà affine, come Biologia o Scienze naturali, e fare esami eventualmente da convalidare dopo aver riprovato il test il prossimo anno.

C’è chi guarda poi a strade alternative, come la possibilità di iscriversi presso facoltà di Medicina estere, fra tutte spicca l'università Cattolica Nostra Signora del Buonconsiglio a Tirana, in Albania.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il