BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Tfa speciale (PAS): data inizio. Si muove qualcosa. Requisito 2012-2013 e dichiarazione Carrozza

Ultime notizie sui prossimi Tfa speciali: qualcosa si muove?



Il 4 ottobre i candidati al PAS (percorso speciale abilitante) per l'Università di Bolzano svolgeranno un test online di piazzamento utile per programmare l'offerta creando gruppi di partecipanti con un livello linguistico il più possibile omogeneo.

Intanto il Senatore Di Biagio ha presentato un emendamento alla Commissione per regolarizzare il requisito per l'anno 2012/2013. La proposta riguarda la situazione dei docenti che hanno maturato i tre anni di servizio compreso l'anno 2012/2013 per la frequenza del PAS e nel caso in cui il medesimo emendamento non dovesse essere accolto dalla Commissione procederà a richiedere la discussione in aula.

Il senatore sottolinea come “la lentezza dei lavori del governo rallenti l'avvio dei percorsi abilitanti speciali recando danni a tutti i docenti che attendono invano. Molti di questi docenti, nella incertezza più assoluta, nel ricorrente anno scolastico 2013/2014, hanno rifiutato la presa di servizio per delle supplenze annuali per poter frequentare i Pas.

Tutto ciò ricade negli aspiranti insegnanti non solo dal punto di vista economico ma anche di punteggio”. Pertanto” Si chiede al Governo di procedere in tempi certi alla adozione del provvedimento per consentire l'avvio dei PAS, chiarendo l'inclusione dell'anno scolastico 2012/2013 nel numero degli anni scolastici utili per il calcolo del servizio richiesto nel bando, togliendo ogni dubbio a coloro che hanno inoltrato regolare domanda di partecipazione”.

La situazione non si profila del tutto rosea e a deludere gli aspiranti insegnanti sono arrivate anche le dichiarazioni del ministro dell'Istruzione Carrozza che ha detto “È importante stabilire prima il numero di professori di cui abbiamo bisogno, per non formarne di più che poi non possono entrare in ruolo.

Ho trovato stratificazioni di normative ma ho capito anche che sono state illuse molte persone che si ritrovano un titolo che non possono spendere”. Se qualcosa, seppur minima, sembra dunque muoversi, resta ora da capire tempi e modi di svolgimento dei prossimi corsi, anche se le prime notizie vogliono l'avvio dei corsi per gennaio-febbraio 2014.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il