BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Decadenza Berlusconi: diretta streaming video oggi venerdì 4 ottobre voto giunta. Aggiornamenti

Oggi voto decadenza Berlusconi: lui non sarà in Giunta



Oggi, venerdì 4 ottobre, il grande giorno: la Giunta per le Immunità del Senato dovrà affrontare il caso della decadenza di Silvio Berlusconi dall'incarico di parlamentare. Ma Belusconi non sarà in Giunta.

Al suo posto parleranno gli avvocati. Il Cavaliera ha infatti dichiarato: “Questi giudici non si possono considerare imparziali ed obiettivi perché hanno espresso il loro pensiero in maniera pubblica. Cosa che in un organo giurisdizionale non si può fare”.

E ha ribadito: “Quella contro Mediaset è una sentenza politicizzata, contro la quale si ricorrerà alla Corte Europea che gli darà ragione. E' una sentenza politica indegna, architettata a tavolino per fare fuori il leader del centrodestra”.

Oggi sarà letta la memoria difensiva, 26 pagine firmate dal Cavaliere che spiegano perchè la sua decadenza sarebbe incostituzionale e perchè ritiene che buona parte della giunta debba essere ricusata. Ma cosa succederà?

La rottura del Pdl, la crisi di governo rientrata, la fiducia data a sorpresa da Berlusconi, che nessuno si aspettava, hanno fatto temere a molti (che sul piatto delle trattative fosse stata messa anche la decadenza di Berlusconi, ma non sembra affatto essere così.

Il timore è ora che il Movimento 5 Stelle, al momento della votazione finale al Senato, salvi Berlusconi e, celandosi dietro il voto segreto, faccia sembrare che sia stato il Pd a salvarlo dopo il sì alla fiducia per il governo Letta. Anche se si tratta di uno scenario molto improbabile.

A chi ha chiesto a Berlusconi se il voto in giunta rappresenterà la fine del suo ventennio ha risposto: “Magari, così mi riposo”, mentre sulle ultime vicende nel suo partito, Berlusconi ha assicurato che “il Pdl è assolutamente unito, c'è solo qualche contrasto interno. Hanno sempre detto che il nostro è un partito di plastica, senza interlocuzione. Io penso che ora ci sia solo qualche contrasto interno e questo partito abbia finalmente personalità. Abbiamo personalità autonome. Anche nelle mie aziende i collaboratori migliori sono quelli che un rapporto dialettico con i loro superiori. Del resto, non mi sono mai piaciuti quelli che in azienda sono sempre d'accordo con il loro capo”.

E, sulla fiducia a sorpresa data al governo Letta, ha spiegato: “Abbiamo votato la fiducia perchè abbiamo avuto assicurazioni sulle cose da fare da parte di Letta ai nostri ministri e nel suo discorso in aula”.

Sarà possibile seguire la diretta streaming della seduta collegandosi al sito: http://www.tvdream.net/eventi-live/voto-decadenza-berlusconi-live-streaming/

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il