BusinessOnline - Il portale per i decision maker


Obbligazioni, Btp e Btp Italia: migliori da acquistare. Previsioni spread btp-bund e rating

Andamento del mercato e previsioni per migliori acquisti: entro la fine dell’anno nuova emissione di Btp Italia



La fiducia ottenuta dal governo italiano ha fatto rallegrare le Borse, la decisione della Bce di mantenere i tassi bassi è un altro fattore che sta contribuendo a rasserenare la situazione sui mercati europei e il possibile miglioramento dell'economia dovrebbe andare di pari passo con la diminuzione dello spread.

Dopo l’impennata del differenziale di qualche giorno, fa, all’indomani della fiducia ottenuta dal governo Letta, lo spread tra il Btp e il Bund è tornato scendere, sotto i 250 punti. 

Secondo CorrierEconomia, saliranno i rendimenti di obbligazioni, Btp e Btp Italia, anche per effetto del dietrofront della Fed, la Banca centrale americana, che ha deciso di non ridurre il sostegno all'economia, motivando la scelta con un'aspettativa di crescita inferiore alle previsioni.

Ma nelle attese dei mercati finanziari, la modifica della politica economica della Federal Reserve è ormai un dato certo che potrebbe comportare un graduale aumento dei rendimenti dei titoli obbligazionari e, più lontano nel tempo, anche a un rialzo dei tassi ufficiali, il che significherebbe che la fase più difficile per le economie occidentali potrebbe essere stata superata.

Inoltre, entro la fine dell’anno ci sarà una nuova emissione di Btp Italia. Il collocamento avverrà però, come ha spiegato Maria Cannata, direttore generale del Tesoro per la gestione del debito pubblico, “non sarà certo in dicembre”.

Secondo le aspettative, l'emissione potrebbe raggiungere i 10 miliardi: i precedenti quattro collocamenti infatti hanno riscosso grande successo tanto che nell'ultimo caso, nell'aprile scorso, il Tesoro ha chiuso il collocamento prima dei quattro giorni canonici perchè le sottoscrizioni avevano già raggiunto quota diciassette miliardi.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il