BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Imu 2013: seconda rata. Chi deve pagare prima casa, terreni, seconda casa rimandato a Novembre

Pagamento seconda rata Imu: decisione entro novembre



La questione sul pagamento ella seconda rata si riaprirà a novembre, dopo il varo della Legge di Stabilità. Il viceministro Pd dell’Economia Stefano Fassina ha ribadito che la questione della seconda rata Imu “è un capitolo da scrivere”, sottolineando come “la priorità deve essere l’equità”.

Nonostante, infatti, il Pd abbia ritirata l'emendamento che prevedeva che esenta dal pagamento Imu prima casa solo coloro che hanno una rendita catastale sotto i 750 euro, resta il nodo della copertura sulla seconda rata. L'impegno del governo è quello di dare il via alla Service Tax con forte progressività.

“La service tax sarà costituita da due componenti, patrimoniale e di servizio, quella patrimoniale è per sua natura progressiva e nella legge di Stabilità la applicheremo”, ha detto il sottosegretario Baretta. Daniele Capezzone, Presidente della Commissione Finanze della Camera, ha spiegato che “Il ritiro della proposta emendativa del Pd ha evitato un grave errore da parte della sinistra a danno di un numero elevato di cittadini: e un'altra botta al ceto medio non sarebbe stata in alcun modo accettabile

Ora occorre vigilare affinchè, nei prossimi giorni e settimane, sia confermata anche l'abolizione della seconda rata Imu 2013. E naturalmente occorre evitare anticipi e anomalie rispetto alla futura service tax, che non dovrà far rientrare dalla finestra ciò che è uscito dalla porta”.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il