BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni uomini e donne Governo Letta: cosa ci sarà e cosa no in Legge di Stabilità

Gli interventi sulle pensioni nella nuova Legge di Stabilità: cosa prevedono. Nessuna modifica età



Rivalutazione pensioni e contributo di solidarietà per pensioni d’oro: sono questi gli unici interventi in materia previdenziale che dovrebbero essere approvati con la Legge di stabilità, che sarà presentata nel pomeriggio in Consiglio dei Ministri.

Nessuna modifica, dunque, all’età pensionabile per le donne, nessuna uscita anticipata nonostante il sistema di penalizzazioni previsto dalla proposta di Cesare Damiano, e nessun intervento ad hoc.

Aspettative deluse, dunque, per quanti si aspettavano di vedere nella nuova Manovra qualcosa di positivo per pensionati e pensionandi colpiti dalle nuove norme dell’ex ministro Fornero.

Gli interventi che saranno contenuti nella Legge di Stabilità riguardano, invece, la rivalutazione delle pensioni, che nel 2014 non sarà prevista per chi percepisce pensioni pari a 3.000 euro, mentre saranno rivalutate del 100% quelle fino a 1.500 euro, del 90% quelle fino a 2.000 euro, del 75% quelle fino a 5 volte. Per quelle tra i 2.500 e i 3.000 euro la rivalutazione sarà del 50%.

Per quanto riguarda, invece, il contributo di solidarietà che toccherà chi percepisce le pensioni d'oro, sopra i 100.000 euro, esso sarà versato nella misura del 5% per la parte eccedente i 100 mila euro fino 150 mila, del 10% oltre i 150 mila e del 15% oltre i 200 mila. 

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il