BusinessOnline - Il portale per i decision maker


Liberalizzazioni per ordini professionali, farmaci, banche, taxi, auto e assicurazioni

Una vera e propria rivoluzione liberale che segnerà in modo importantissimo la politica economica del governo'.



Approvato il piano di liberalizzazioni proposto da Bersani. Il provvedimento, destinato a trovare il favore dei consumatori e le critiche delle categorie interessate opera "Una vera e propria rivoluzione liberale che segnerà in modo importantissimo la politica economica del governo".

Ecco cosa prevede in sintesi il "pacchetto Bersani":

- abrogazione delle norme che prevedono la fissazione di tariffe obbligatorie fisse o minime da parte degli ordini professionali;

- non servirà più ricorrere al notaio per il passaggio di proprietà di auto, motorini e barche;

- i farmaci da banco potranno essere venduti nei supermercati. Previste inoltre la libertà di sconto sui farmaci;

- sul fronte delle banche stop alle modifiche unilaterali delle condizioni contrattuali dei conti correnti e maggiore concorrenza tra istituti;

- sul fronte delle assicurazioni limiti all'esclusiva nei rapporti fra agenti e compagnie di assicurazione;

- per quanto riguarda i taxi, i Comuni avranno la possibilità di bandire concorsi pubblici o riservati per assegnare a titolo oneroso delle licenze;

- inoltre anche in Italia arriva la class action.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il