BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Scioperi venerdì 18 Ottobre 2013 treni, metropolitane, bus Milano, Roma, Napoli. Orari

Trasporto pubblico fermo venerdì prossimo: gli orari e le città coinvolte



Si preannuncia un nuovo venerdì nero per i trasporti pubblici: fermi infatti il 18 ottobre tremi, bus, aerei e metropolitane, con orari e modalità diverse a seconda delle città in cui sarà previsto lo stop. A Roma, l’agenzia per la mobilità attraverso un comunicato ha racchiuso tutte le informazioni necessarie, con gli orari e le fasce garantite.

Si legge ‘Venerdì prossimo, 18 ottobre, sciopero di 24 ore nel trasporto pubblico. Bus (anche quelli periferici gestiti dalla Roma Tpl e anche quelli extraurbani della Cotral), filobus, tram e ferrovie Roma-Lido, Termini-Giardinetti e Roma-Civitacastellana-Viterbo saranno interessati dalla protesta di 24 ore, con le consuete fasce di garanzia, proclamata dal sindacato Usb: servizio assicurato solo fino alle 8:30 e dalle 17 alle 20. Per quanto riguarda la metropolitana (linee A, B e B1), l’agitazione di venerdì sarà solo dalle 20 a fine servizio (1:30 di notte), con circolazione regolare nelle precedenti ore della giornata.

Durante lo sciopero potranno verificarsi, in caso di mancanza del personale per adesione alla protesta, interruzioni del funzionamento di scale mobili, ascensori e montascale’.

A rischio per 24 ore nella Capitale i mezzi Atac, ma saranno assicurate alcune fasce di garanzia. Nella Capitale, autobus, tram e filobus si fermeranno dalle 8:30 alle 17 e dalle 20 fino al termine del normale turno di servizio. Sarà garantito il funzionamento dei trasporti pubblici fino alle 8:30 e nel periodo compreso tra le 17 e le 20.

Modalità di sciopero differenti per quanto riguarda le tre linee della metropolitana A, B e B1, che si fermeranno dalle 20 fino al termine del turno di lavoro. Dalle 8:30 alle 12:30 sarà in corso il secondo sciopero (durata 4 ore) della giornata, indetto in questo caso dalla Fit-CISL che riguarderà nello specifico i mezzi gestiti da Roma TPL.

A rischio soprattutto i collegamenti periferici. A Milano le organizzazioni sindacali AL COBAS/CUB TRASPORTI e USB Lombardia Trasporti hanno proclamato lo sciopero Generale Nazionale del trasporto pubblico dalle 8:45 alle 15 e dalle 18 al termine del servizio.

Disagi anche per i pendolari di Trenor, dalle 21 di giovedì 17 ottobre alle 2 di venerdì 18, e per chi deve prendere aerei a Malpensa e Linate, vista anche l’agitazione dei dipendenti Enac e Sea Holding, mentre a Napoli i mezzi pubblici saranno fermi dalle 8:30 alle 17.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il