BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Aumento stipendi in busta paga ufficiali: di quanto e per chi saranno in Legge di Stabilità 2013

Quanto aumenteranno le buste paga dei lavoratori dal 2014: i primi calcoli



Dopo la presentazione della nuova Legge di Stabilità, il presidente del Consiglio, Enrico Letta, ha detto “Per la prima volta da anni facciamo una legge di stabilità in cui i conti quadrano senza aumentare tasse e senza fare tagli al sociale e alla sanità come accadeva negli anni scorsi”.

La nuova Manovra prevede tagli alle tasse per imprese e famiglie, la pressione fiscale scenderà nell'arco del triennio dal 44,3% al 43,3%, e misure per le aziende, dalla riduzione di tasse per le imprese pari a 5,6 miliardi con una curva crescente nell'arco del triennio (per i lavoratori sarà di 5 miliardi); al rifinanziamento di 1,6 miliardi per il fondo di garanzia per le piccole imprese; al blocco dell'aumento dell'Iva per le cooperative sociali (doveva scattare a gennaio); ad incentivi per il passaggio dai contratti a tempo determinato a quelli a tempo indeterminato.

Per quanto riguarda il taglio del cuneo fiscale, gli annunciati aumenti in busta paga per i lavoratori nel 2014, sono stati confermati ma l’entità di essi sarà discussa in Parlamento.

Le nuove detrazioni per il lavoro dipendente previste nella Legge di Stabilità costeranno 1,5 miliardi per il solo 2014, ma porteranno nelle tasche dei lavoratori non più di 14,33 euro al mese.

Secondo calcoli effettuati da Il Sole 24ore, coloro che percepiscono un reddito superiore a 55.000 euro annui non godranno di alcuna agevolazione, ma chi, per esempio, guadagna 11.000 euro all'anno beneficerà di un vantaggio fiscale di appena 68 euro (all'anno), che salgono a 172 per chi ne percepisce 15.000, per poi calare progressivamente per i redditi di importo superiore: un lavoratore che percepisce 33.000 euro lordi l'anno godrà di uno sconto di 95 euro, l'equivalente di 7 euro e 90 centesimi al mese.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il