BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Aumento busta paga, Tasi tassa casa, capannoni, blocco stipendio statali: modifiche Legge Stabilità

Legge di Stabilità da oggi in Parlamento: discussioni ed eventuali modifiche



Un aumento in busta paga irrisorio (circa 15 euro), taglio del cuneo fiscale che non potrà andare ad incidere sulla capacità di spesa delle famiglie e dunque sul ‘riavvio’ dei consumi, blocco degli stipendi per i dipendenti statali e nuovi tributi, come la Trise sugli immobili.

Parte da oggi la nuova discussione parlamentare sulla Legge di Stabilità che, evidentemente e come richiesto da più fronti, necessita di alcune modifiche. La nuova Trise sarà divisa in Tari, per i rifiuti, e Tasi, per i servizi indivisibili forniti dai Comuni, motivo per cui la tassazione di questo tributi e la base imponibile saranno definiti dai Comuni, che secondo il meccanismo disegnato dalla legge di stabilità potranno decidere sconti ma anche pesanti aumenti delle aliquote.

Con l'aliquota massima prevista dal disegno di legge, infatti, la Tasi può arrivare a chiedere fino a 9 miliardi di euro. Ma la nuova tassa per i servizi indivisibili rischia di creare un effetto collaterale anche per gli immobili strumentali, cioè capannoni, alberghi e centri commerciali.

Con la deducibilità definita dalla nuova Legge di Stabilità, le imprese potranno togliere dalla base imponibile dell'Ires (o dell'Irpef nel caso di società in contabilità semplificata) il 20% dell'Imu pagata, con un meccanismo che si traduce in uno sconto effettivo del 5,5%, ma la Tasi ad aliquota standard produce un aggravio quasi doppio, che non tiene il confronto con il pagamento Imu.

Ciò significa che la nuova tassa potrebbe rappresentare una vera e propria stangata, motivo per cui se ne dovrà ridiscutere in sede parlamentare, insieme ad argomenti cruciali come pensioni e lavoro. I sindacati sono pronti già a mobilitazioni nel caso in cui non vengano riviste alcune modifiche in tema di lavoro.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il