BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni vecchiaia e anzianità Governo: uscita anticipata e assegno più alto. Modifiche L.Stabilità

Le richieste di modifiche alle pensioni: da uscita anticipata ad assegno più alto



La possibilità di un'uscita anticipata, una riduzione delle imposte sulle pensioni e un assegno più alto: approvata la Legge di Stabilità, si chiedono nuove modifiche da discutere in Parlamento.

Tra le richieste che giungono da sindacati e associazioni, assegni più alti e la necessità di rivedere le norme Fornero di uscita dal lavoro per alcune categorie di lavoratori.

Secondo Nicola Nicolosi, segretario nazionale Cgil, “L’età della pensione è diventata troppo alta e il naturale turn-over del mercato del lavoro si è fermato, in aggiunta alle difficoltà provocate da una crisi che non si vedeva da quasi un secolo.

Il governo non vuole cambiare rotta, ci fa sapere Giovannini. Ma così facendo condanna più generazioni alla precarietà e l’intera struttura sociale del paese ad una sofferenza sempre più evidente, segnalata di volta in volta dai principali istituti statistici e di ricerca”.

Per quanto riguarda l'ipotesi di un'uscita anticipata, torna a farsi sentire l'idea del prestito statale, avanzato qualche tempo fa dal ministro del Lavoro, Enrico Giovannini.

Questo sistema, infatti, non renderebbe troppo costosa l’uscita anticipata da lavoro per alcuni, è “uno schema per cui, supponiamo, chi è a due o tre anni dal pensionamento e lascia il lavoro potrebbe per tale periodo ricevere un sostegno economico che poi dovrà ripagare negli anni successivi: si tratterebbe di una sorta di prestito, senza costi aggiuntivi sul sistema pensionistico”.

Il lavoratore potrebbe lasciare il posto prima del raggiungimento dell'età anagrafica previsto dall’attuale legge Fornero, ottenendo dallo Stato una sorta di prestito della loro pensione, da restituire però negli anni attraverso tagli del futuro assegno previdenziale.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il