BusinessOnline - Il portale per i decision maker


Cerca







Aumento stipendio con modifiche cuneo fiscale Legge Stabilità 2013: cambiamenti possibili

Modifiche per la crescita: le richieste di interventi nella Legge di Stabilità



Le Legge di Stabilità è stata approvata qual che settimana fa non senza polemiche, tanto che all’indomani dell’approvazione delle misure, oggi in discussione parlamentare, Confindustria e sindacati hanno rivendicato la necessità di ulteriori cambiamenti, minacciando, in caso contrario, mobilitazioni, perché, secondo Cgil, Cisl e Uile, “Il ddl non realizza quella svolta nella politica economica necessaria al Paese per uscire dalla recessione e tornare a crescere”.

Secondo i sindacati, dunque, l'iter parlamentare deve essere occasione per ridurre le tasse per lavoratori e pensionati aumentando le detrazioni e introducendo misure di sostegno al reddito per quelle categorie che contribuiscono a gran parte del gettito fiscale.

Cgil, Cisl e Uil chiedono inoltre di rafforzare e rendere strutturale la detassazione del salario di produttività, che inoltre vorrebbero fosse estesa anche ai lavoratori del settore pubblico in modo da porre fine ad un'esclusione iniqua e ingiusta che colpisce milioni di lavoratori.

Per il settore pubblico, poi, le tre sigle sindacali chiedono al Parlamento di dare certezza alla stabilizzazione dei precari e riconoscere e valorizzare, ripristinando il contratto nazionale, le professionalità dei dipendenti pubblici.

Anche il presidente di Confindustria Squinzi ha parlato di ‘risorse insufficienti’ chiedendo “modifiche profonde se il Paese vuole agganciare la crescita”. In discussione poi un'altra questione delicata: il rifinanziamento della Cassa integrazione.

Tra oggi, martedì 29, e mercoledì 30 ottobre infatti dovrebbe tenersi un Consiglio dei ministri con all'ordine del giorno un decreto legge sulla Finanza locale e le risorse per i lavoratori e sarà sempre da superare lo scoglio delle coperture. Tra le ipotesi dei tecnici anche quella di prevedere un aumento delle accise e degli acconti Irpef.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il