BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni vecchiaia e anzianità Governo Letta: aumento età possibile per bisogno soldi

Età pensione all’insù: il rischio per i pensionandi e motivi



Innalzare l’età pensionabile per reperire ulteriori risorse necessarie per coprire altri interventi: e mentre la Commissione europea punta il dito contro l’Italia esortando il Belpaese ad equiparare gli anni di contributi necessari alla pensione per uomini e donne, cosa già in vigore in ogni Paese ma non in Italia dove vigono differenze di trattamenti per genere, il presidente della Commissione Lavoro, Cesare Damiano, ha affermato “Non vorremmo che il governo, sulla base delle sollecitazioni che giungono dall'Europa, pensasse di innalzare anche l'età pensionabile delle donne per equiparala a quella degli uomini, magari destinando le risorse così risparmiate nuovamente al risanamento del debito.

L'innalzamento dell'età pensionabile delle donne sarebbe uno scippo intollerabile considerando che tra il 2020 e il 2060, soltanto dalle pensioni si risparmieranno oltre 300 miliardi di euro.

Il ministro Giovannini, accanto alla battaglia per inserire nella legge di Stabilità un sostegno per gli oltre 4 milioni di poveri, dovrebbe anche battersi per avere nella stessa legge una soluzione al problema dei cosiddetti esodati e per l'introduzione di una norma di flessibilità nel sistema previdenziale, come promesso dal governo”.

E ancora: “Non comprendiamo come mai il governo continui a sottovalutare il tema delle pensioni”. E ora il rischio è che, contrariamente alle richieste avanzate dai sindacati per rivedere all’ingiù l’età pensionabile, essa venga invece nuovamente innalzata.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il