BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni Governo Letta ultime notizie: emendamenti in Legge di Stabilità presentati

Emendamenti presentati per cambiare le pensioni: cosa prevedono



Cambiare il mondo delle pensioni con la Legge di Stabilità: se in prima approvazione, infatti, essa non ha apportato le modifiche sperate da pensionandi, sindacati e associazioni, si attendono ora nuovi interventi durante la discussione parlamentare.

La prima stesura della Legge di Stabilità, aveva previsto anche un contributo di solidarietà sulle pensioni d'oro per gli esodati e l'agevolazione della pensione anticipata per alcune ben determinate categorie di lavoratori e interventi per il personale dell'esercito, che consentono un congedo a 50 anni con l'85% dello stipendio.

Ma questo intervento sta suscitando non poche proteste per via della disparità di trattamento con altri lavoratori. Dunque, ora, i primi emendamenti presentati in materia prevedono lo sblocco dell'indicizzazione all'aumento dei prezzi, cosa che va contro quanto proposto dal ministro del Lavoro Enrico Giovannini per cui non dovrebbe esserci alcuna rivalutazione dei redditi da pensioni superiori a 6 volte il minimo pari a circa 3.000 euro; una no tax area, la cui soglia dovrebbe aggirarsi intorno agli 8.000 euro di reddito, che dovrebbe coinvolgere non solo i lavoratori, ma anche i pensionati, e uno stop fermo all'aumento dei contributi per le partite Iva.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il