BusinessOnline - Il portale per i decision maker


Azioni, Obbligazioni, valute dollari e euro, Btp, Bot: previsioni Novembre-Dicembre 2013 e 2014

Il portafoglio anticrisi: su cosa puntare oggi?



Azioni inglesi, bond svizzeri, Svezia in valuta canadese: questi gli investimenti consigliati oggi come ricetta anticrisi. Passa il tempo, le strategie e le economia puntano su nuovi andamenti e le proiezioni di investimento cambiano.

Secondo un’analisi riportata da CorrierEconomia, si dovrebbe costruire un portafoglio con più azioni e meno bond. Torna, infatti, a volare il settore azionario e, contemporaneamente, cambia la selezione dei titoli obbligazionari. La novità è una quota consistente di azioni britanniche.

Secondo quanto spiegato da CorrierEconomia, due anni fa era stata dedicata particolare attenzione alla scelta di emissioni con scadenza molto ravvicinata, ma oggi, di fronte alla prospettiva di un futuro pieno di incognite, i bond migliori da preferire sono quelli che hanno lunga scadenza, e che in qualche caso si spingono fino al 2018.

Candidati migliori sono gli Etf (Exchange traded fund), strumenti quotati in Piazza Affari che replicano l’andamento di indici e panieri specializzati a costi molto bassi.

In questo modo anche con capitali ridotti è possibile spaziare sui mercati, scegliendo anche settori molto particolari, come le obbligazioni svizzere o i titoli sottovalutati rispetto al prezzo dei listini internazionali.

Tra le novità, dunque, i bond svizzeri e investimenti svedesi in dollari canadesi. Secondo poi il consueto sondaggio svolto da Swg per CorrierEconomia, negli ultimi giorni di ottobre su un campione di mille italiani adulti, chi vede positivo sulla moneta unica è in minoranza (20%), mentre abbondano i dubbiosi (43%) e sono piuttosto agguerriti i pessimisti (37%).

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il