BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni Governo Letta ultime notizie: uscita prima a 62 anni, modifiche e non solo Legge Stabilità

Ancora proposte di modifica alle pensioni: cosa potrebbe davvero cambiare?



Sostituire la cassa integrazione in deroga con la possibilità di ricevere già a 62 anni, in anticipo rispetto alle disposizioni in vigore con la legge Fornero, la pensione anticipata. A proporre il provvedimento il democratico Giorgio Santini.

Secondo Santini, “Si tratta di permettere alle persone che hanno perso un lavoro ed esaurito la possibilità di accedere agli ammortizzatori ordinari di potere incassare prima il proprio assegno pensionistico”.

Ma non si tratta dell'unica modifica che potrebbe approvare nella Legge di Stabilità: prevista anche una no tax area per lavoratori e pensionati che hanno una soglia di reddito inferiore a 8.000 euro, lo sblocco della rivalutazione dei redditi da pensione superiori a 6 volte il minimo ovvero circa 3.000 euro al mese e lo stop all'aumento dei contributi per le partite Iva.

Allo studio anche la possibilità, che ha suscitato non poche polemiche in questi ultimi giorni, per i militari dell'esercito di congedarsi a 50 anni, cioè 10 anni prima della soglia attualmente prevista per l’uscita dal lavoro, con l'85% dello stipendio e con il diritto alla pensione piena.

Altro punto allo studio, la modifica all’attuale sistema di solidarietà, con un’ulteriore stretta sulle pensioni d’oro. L’obiettivo è quello di abbassare la soglia che fa scattare il contributo, dagli attuali 150mila euro a 90mila euro e, allo stesso tempo, prevedere un graduale incremento della percentuale applicata (attualmente è al 5%).

Le maggiori risorse dovrebbero andare a ridurre la deindicizzazione dei trattamenti, che attualmente scatta per le pensioni tre volte superiori alla minima. Eliminare completamente la deindicizzazione, ammette il relatore, sarebbe un’operazione molto costosa (attualmente il risparmio quantificato nella manovra ammonta a 800 milioni).

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il