BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Sciopero Roma mezzi pubblici oggi. Orari e fasce garantite mercoledì 13 Novembre 2013

Domani agitazione di 4 ore, dalle 9 alle 13 a Roma. Come si svolgerà



Sarà un mercoledì nero, quello di domani 13 novembre, per il trasporto pubblico a Roma. Cgil, Cisl e Uil hanno, infatti, proclamato scioperi manifestazioni in tutta Italia, per protestare contro alcune misure sul lavoro pubblico contenute nella nuova Legge di Stabilità.

L'agitazione, indetta dai sindacati, a livello regionale nel Lazio, durerà 4 ore, dalle 9 alle 13. A rischio, dunque, le corse di bus (anche periferici ed extraperiferici), tram, metropolitane e ferrovie: Termini-Giardinetti, Roma-Civitacastellana-Viterbo e Roma-Lido.

Lo sciopero coinvolgerà anche i lavoratori addetti al servizio di verifica e alle biglietterie. Dalle 6 alle 9 del mattino, dunque, gli orari di treni e pullman saranno regolari, poi dalle 9 al via la protesta e per attendere il ristabilizzarsi della situazione bisognerà attendere le 13.

Le vetture provenienti dai vari capolinea, una volta giunte a destinazione, qualora dovessero effettuare altre cose nell’orario di sciopero rientreranno fuori servizio nel deposito di appartenenza, compresi i turni a nastro con sosta libera nell’arco dell’orario di sciopero.

I lavoratori dei servizi interni sospenderanno il lavoro per 3 ore fine turno e gli addetti alle manovre nei depositi entreranno in sciopero al rientro dell’ultima vettura scioperante.

Per tutti i lavoratori degli uffici, degli impianti fissi, per il personale della trazione a turno fisso e per tutto il personale non indicato, lo sciopero avverrà per 3 ore fine turno. Saranno comunque assicurate le fasce di garanzie, per non arrecare problemi ai pendolari.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il