BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni uomini e donne Governo Letta:legge va rivista per Ministro Fornero in nuova intervista

Legge pensionistica da rivedere anche per ex ministro Fornero: situazioni e possibili modifiche



Se è vero che il governo Letta non ha attuato alcun provvedimento per correggere radicalmente la legge Fornero, e non ha introdotto modifiche per venire incontro alle esigenze di alcune categorie di lavoratori, come i quota 96 del settore scuola e i lavoratori precoci che svolgono lavori usuranti, oggi ad intervenire sulla tessa riforma che ha creato diversi problemi e scatenato non poche polemiche è stata lo steso ministro, Elsa Fornero, che l’ha definita.

Lei stessa ha ammesso: “Col senno di poi cambierei la riforma”. Anche Pippo Civati, candidato segretario del Partito Democratico, ritiene che “le pensioni vanno riviste, alla luce però di un progetto, che tenga insieme tante variabili, a cominciare da quella della riforma degli ammortizzatori e della possibilità che anche per i giovanissimi ci sia una continuità contributiva che adesso si sognano”.

E nel frattempo si lavora ad eventuali modifiche da apportare, dagli esodati, la cui platea nella Legge di Stabilità 2013 è stata ampliata ad altri 6 mila, anche se il problema è ben lontano dall’essere risolto definitivamente; a modifiche per la Legge 14/2012.

Ciò che sta suscitando polemiche in questi ultimi giorni è la proposta per i militari di congedarsi a 50 anni, ben 10 anni prima rispetto a quanto previsto, conservando l’85% dello stipendio e ricevendo in seguito un assegno pensionistico intero.

In discussione, infine, la questione sull’età pensionabile delle donne. Settimane fa, la Commissione Europea ha deciso di aprire una procedura d’infrazione nei confronti dell’Italia a causa della disparità di trattamento contributivo  tra il genere maschile e quello femminile necessari per il pensionamento anticipato.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il