Prestiti ristrutturazione casa, bonus e detrazioni 50% e 65% 2013: migliori offerte. Confronto

Le migliori offerte prestiti per lavori di ristrutturazioni: quale scegliere



La richiesta di prestiti può essere finalizzata anche alla decisione di ristrutturare casa: in questo mese di novembre 2013 tra le migliori offerte pensate per coloro che vogliono fare piccole ristrutturazioni della propria abitazione, acquistare mobili o elettrodomestici, o cambiare l’arredamento di particolari zone della casa, ipotizzando il caso di un lavoratore con contratto a tempo determinato che abbia bisogno di 5.000 euro rimborsabili in 5 anni, spicca, l’offerta di Consel Prontotuo, che prevede una rata mensile di 103,5 euro con un Taeg del 9,25% e un Tan dell'8,90% mentre l'importo finale dovuto di 6.223 euro.

Seguono il Prestito Findomestic, che ha un Taeg dell'11,53%, un Tan del 10,95% e prevede il pagamento di una rata mensile di 108,7 euro, per un importo finale di 6.522 euro; Prestito Facile Small, che ha un Taeg del 14,57%, un Tan dell'11,99% e una rata mensile di 111,2 euro al mese, per un importo finale di 6.905 euro; e quella di Banca Popolare di Sondrio, che prevede una rata mensile di 108,8 euro ad un Taeg del 17,07% e un Tan dell'11,04%, per un importo finale di 7.241 euro.

Una buona offerta è anche quella proposta da Unicredit: il prodotto si chiama Prestito Personale Ristrutturazione e si tratta di un finanziamento concesso per i lavori di ristrutturazione e messa a punto di interventi  connessi a manutenzione ordinaria e straordinaria del proprio immobile. L’importo massimo finanziabile da questo prestito è di 100.000 euro, mentre la durata è flessibile e può estendersi anche fino ai 10 anni.

Entrando più nel dettaglio, per importi tra i 5.000 e i 30.000 euro la durata può andare dai 36 agli 84 mesi, per cifre comprese tra i 31.000 e i 100.000 euro la stessa può oscillare tra i 36 e 120 mesi. Il rimborso delle rate, che restano costanti durante tutta la durata del finanziamento,  viene effettuato con addebito mensile automatico sul conto corrente.

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il