Imu: seconda rata dicembre. Il problema è anche aumento irpef e tasse locali

Irpef cara per i cittadini italiani: calcoli ed esempi



E' di 23.482 euro il reddito imponibile medio ai fini delle addizionali comunali Irpef, secondo quanto reso noto dal Dipartimento delle Finanze. Dai dati risulta che l’imponibile medio più alto per città come Basiglio nella provincia di Milano è di 53.589 euro, mentre il valore minimo è in provincia di Como a Valsolda è di 11.998 euro, a Milano 36.253 euro, contro i 30.544 euro  di Roma e i 25.875 euro di Napoli.

Facendo una media nazionale, il reddito imponibile ai fini Irpef, dunque, è di 23.482 euro. Per il mancato pagamento dell’Imu sulle prime case, che creerà un forte buco rispetto a quanto preventivato entrasse nelle casse dello Stato, diversi Comuni si rifaranno su tariffe rifiuti e addizionali Irpef.

A Milano, per esempio, l’addizionale Irpef è stata portata al massimo ed è scesa la soglia di esenzione. Per quanto riguarda l’Imu, il Consiglio comunale ha votato l’aumento dell’Imu sulla prima casa, con l’aliquota portata al massimo, lo 0,6%, e sull’addizionale Irpef, la soglia di esenzione è scesa da 33.500 a 21mila euro, con un’aliquota unica per tutti, quella massima dello 0,8%.

Ferma, a Bologna l'addizionale Irpef allo 0,7% (il massimo è lo 0,8%) ed anche per il bilancio 2013 l'amministrazione ha deciso di non alzare l'aliquota (un punto in più vale 7 milioni), puntando invece sull'Imu prima casa, che però è stata cancellata. Il Comune ha portato dal 4 al 5 per mille l'aliquota per quest'anno, puntando ad incassare 17 milioni in più.

A Roma l'addizionale Irpef comunale è dello 0,55 a cui se ne somma una seconda, per il debito commissariato, dello 0,4%. Roma è quindi l'unico Comune italiano a sfondare il tetto dello 0,8% previsto per legge.

Ma sono in Sicilia le aliquote dell'addizionale Irpef tra le più alte d'Italia: quella regionale è passata dall'1,4 all'1,73% nel gennaio 2012, con effetto retroattivo per il 2011.

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il