BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Rimborsi 730 2013 a metà dicembre per disoccupati e non solo ma tredicesime bloccate e a rischio

Come ottenere i rimborsi Irpef per disoccupati: per chi valgono



Saranno erogati il prossimo mese di dicembre i rimborsi Irpef per  i disoccupati che hanno presentato il modello 730 situazioni particolari. L’Agenzia delle Entrate ha comunicato che a dicembre 2013 verranno erogati 75 milioni di euro di rimborsi Irpef per chi ha perso il lavoro, circa 96mila disoccupati che, non avendo più un datore di lavoro e vantando un credito fiscale, hanno usufruito dell’opportunità offerta dal Decreto del Fare (art. 51-bis del Dl n. 69/2013), cioè quello di ottenere i rimborsi fiscali presentando il modello 730 Situazioni particolari.

Gli oltre novantasei mila contribuenti che, avendo perso il lavoro ed essendo rimasti senza sostituto d’imposta, possono  ottenere la restituzione dei crediti Irpef, optando per la presentazione del 730 situazioni particolari.

A fruire dei prossimi rimborsi Irpef a dicembre 2013 saranno i soggetti titolari di redditi di lavoro dipendente e assimilati che non hanno potuto presentare il modello 730 ordinario in mancanza di un sostituto d’imposta che potesse effettuare il conguaglio.

È questo il caso, ad esempio, dei contribuenti che hanno cessato il rapporto di lavoro senza trovare un nuovo impiego. Per i soli soggetti per i quali emerge, per l’anno 2012, un complessivo credito d’imposta, è possibile la presentazione quest’anno del modello 730 Situazioni particolari, in modo da ottenere in tempi rapidi il rimborso delle imposte.

Tali soggetti che intendono ottenere i rimborsi Irpef, devono comunicare il proprio codice Iban altrimenti, collegandosi sul sito delle Entrate, seguire il percorso ‘Cosa devi fare-Richiedere-Rimborsi-Accredito rimborsi su conto corrente’, stampare il modulo presente e in questo indicare il codice Iban.

Così chi ha comunicato il codice Iban, dal 15 dicembre 2013 potrà ricevere i rimborsi Irpef direttamente sul proprio conto corrente. Per tutti gli altri contribuenti, a partire dal 21 dicembre, saranno, invece, disponibili presso gli uffici postali i rimborsi in contanti.

Per quanto riguarda il ‘rimborso fiscale’ in tempi brevi, per i lavoratori rimasti senza impiego è stata sbloccata con il Decreto del fare.
 

Disoccupati 2017: assegno, indennità, agevolazioni. Debutta il nuovo assegno di disoccupazione nel 2017, vediamo quali sono le caratteristiche, a chi è rivolto e come funziona

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il