BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Sardegna: alluvione ieri lunedì 19 Novembre. Video e foto. Numeri di emergenza e come dare aiuto

Situazione drammatica in Sardegna: paesi isolati, morti e fiumi esodati



Quattordici morti (bilancio ancora provvisorio) e diversi dispersi, tra cui una famiglia brasiliana, madre e due bambini in Gallura, scuole chiuse, disagi su strade e ferrovie, paesi isolati, black-out, strade franate: questa la situazione che sta affrontando in queste ore la Sardegna, devastata da nubifragi che hanno messo in ginocchio l’isola.

A Uras in provincia di Oristano il corpo di una donna è stato recuperato dai vigili del fuoco in un'abitazione allagata, mentre il marito è stato soccorso e trasportato in ospedale dal 118.

Salvate anche due donne che risultavano disperse dopo che, alla guida delle loro auto, sono state travolte dall'acqua che ha invaso le strade in località Maltana e Pinnacula.Un allevatore, travolto da un torrente in piena tra Bitti e Onanì, in provincia di Nuoro, è riuscito a mettersi in salvo ed è stato ritrovato alcune centinaia di metri a valle.

A Monte Pino, in provincia di Olbia-Tempio, nel crollo di un ponte sono rimaste coinvolte due automobili, una delle quali è stata risucchiata dalla voragine che si è formata.

I vigili del fuoco hanno recuperato senza problemi tre poliziotti, mentre il corpo del quarto è stato ritrovato senza vita. Nello stesso incidente hanno perso la vita altre tre persone. Sono marito, moglie e suocera, trovati privi di vita all'interno di un furgone. Gli agenti stavano scortando un'ambulanza con un ferito a bordo.

Nel tardo pomeriggio di ieri in Baronia, nell'alta provincia di Nuoro, è esondato il fiume Cerdino che ha costretto vigili del fuoco, protezione civile e carabinieri a far evacuare circa 80 famiglie dal paese di Galtellì, dove la diga ha raggiunto 110 metri, come ha spiegato il sindaco Giovanni Santo Porcu.

Il nubifragio che ha colpito Nuoro per 12 ore ininterrotte ha causato ingenti danni in città, tanto che il sindaco Sandro Bianchi ha ordinato la chiusura di tutte le scuole per oggi dando incarico alla Protezione Civile di effettuare il censimento dei danni causati dal maltempo.

Il Comune invita i cittadini a non usare l'auto e a restare in casa. In provincia sono crollati alcuni ponti sulla Ss 129 e sulla provinciale 22 che hanno isolato il paese di Oliena nelle zone di Malasuddas, Morgheri, Sa trave, Locoe. Le strade sono presidiate dai carabinieri. L'acqua in alcuni punti sfiora il piano stradale. Allerta anche in Ogliastra.

Disagi si registrano anche sulle reti ferroviarie dell'isola. Per aiuto ai cittadini, tutta la macchina dei soccorsi è stata attivata: Protezione Civile, 118 e visto che zona di Olbia il 115 è in tilt, sono stati istituiti i numeri alternativi 0789/69502, 0789/52020 e 366/6617681 da contattare in caso di emergenza.


Per visualizzare video e foto della situazione in Sardegna cliccare qui:

http://www.youreporter.it/video-foto/alluvione-sardegna-18-novembre

Cerchi un'offerta per il traghetto o il volo per la Sardegna per Settembre 2016?. Scopri in questo articolo le migliori offerte, le occasioni, per partire verso la Sadegna. Voli e traghetti low cost, il miglior momento per acquistare e i siti web più economici.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il