BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Test Medicina 2013 Università: bonus maturità decreto ufficiale. Regole, date per iscrizioni

Pubblicate modalità di iscrizione dopo riammissione bonus maturità: come fare



Dopo tanta attesa e tanto caos, il ministero ha reso noto il decreto che spiega le modalità di accesso in sovrannumero ai corsi di laurea a numero chiuso per gli studenti che, inizialmente esclusi, vi possono rientrare dopo la riammissione del bonus maturità.

Le informazioni sono disponibili sul sito del Miur, www.istruzione.it. Secondo quanto stabilito, a partire da oggi, 29 novembre 2013, e fino alle 15 del 9 dicembre i candidati ai test che non hanno ancora provveduto a inserire i dati relativi alla votazione conseguita all’esame di maturità, potranno farlo andando direttamente sul portale www.universitaly.it.

Potranno inserire il voto di solo coloro che hanno ottenuto almeno 20 punti al test di ammissione, dopo di che il prossimo 18 dicembre 2013 sarà pubblicata la nuova graduatoria sul sito www.accessoprogrammato.miur.it nell'area riservata ad ogni candidato. Nella nuova graduatoria rientreranno coloro che fanno parte dei 10.302 posti per la graduatoria di Medicina e Odontoiatria (9.373 posti per Medicina e 929 per Odontoiatria), 830 per la graduatoria di Veterinaria e 8.787 per Architettura.

Si potranno immatricolare in sovrannumero nell’anno accademico 2013-2014 o nell’anno 2014-2015 coloro che, in mancanza del bonus, erano rimasti fuori dalla graduatoria del 30 settembre; coloro che risultano in posizione utile nella graduatoria di settembre ma in una sede meno favorevole tra le preferenze espresse, a condizione che alla data del 13 dicembre 2013 non risultino ancora immatricolati; e coloro che risultano già immatricolati entro il 13 dicembre 2013 e che in base alla graduatoria del 18 dicembre  ottengono una sede migliore in relazione alle loro preferenze possono trasferirsi solo nell’anno accademico 2014-2015.

Resterà comunque in vigore anche la graduatoria pubblicata lo scorso 30 settembre, per cui tutti coloro che si sono già immatricolati non perderanno il loro posto nonostante i circa duemila nuovi studenti immessi.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il