BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Imu 2013: prima,seconda casa,negozi, terreni, uffici.Aliquote ufficiali. Pagamento entro 16 Dicembre

Come calcolare l’Imu, aliquote e detrazioni: tutto ciò che c’è da sapere



Dopo la comunicazione ufficiale delle aliquote stabilite dai diversi Comuni italiani, riportate sui loro stessi siti istituzionali,si può procedere al calcolo dell’Imu da versare entro il 16 dicembre. Devono versare l'imposta i proprietari di seconde abitazione, di prime case di lusso e di castelli, mentre ne sono esentati i proprietari di prime case e terreni agricoli e fabbricati rurali.

Secondo le ultime precisazioni fornite dal governo, però, l'imposta sui terreni agricoli non va versata nel caso degli utilizzatori professionali, cioè dei coltivatori diretti o dei contribuenti iscritti alle forme previdenziali degli agricoltori. Nel caso dei fabbricati rurali, devono essere impiegati per lo svolgimento dell'attività imprenditoriale.

Per effettuare il calcolo, bisogna individuare la base imponibile che è data dalla rendita catastale, rivalutata al 5% e moltiplicata per il coefficiente che è pari a: 160 per le abitazioni, 140 per i fabbricati censiti nel gruppo catastale B ( convitti, collegi, case di cura, uffici pubblici) e nelle categorie C/3 (laboratori per arti e mestieri), C/4 ( fabbricati e locali per esercizi sportivi) e C/5 (stabilimenti balneari), 80 per i fabbricati inseriti nelle categorie catastali A/10 ( uffici e studi privati) e D/5 (istituti di credito, cambio e assicurazioni) e per tutti i fabbricati appartenenti al gruppo catastale D, 55 per i fabbricati inseriti nella categoria catastale C1 (negozi).

Una volta effettuato il calcolo, bisognerà considerare le detrazioni possibili che sono fisse di 200 euro per la prima casa e quella aggiuntiva di 50 euro per ogni figlio minore di 26 anni convivente e a carico del contribuente.

Il pagamento dell’Imu deve essere effettuato con il modello F24 usando degli specifici codici tributo che sono: 3912 per l’abitazione principale e relative pertinenze , 3918 altri fabbricati, 3913 fabbricati rurali ad uso strumentale, 3914 terreni e 3916 aree fabbricabili. In alternativa al modello F24 si può utilizzare il bollettino di conto corrente postale, con numero c/c 1008857615.


Per calcolare quanto pagare di Imu cliccare qui:

http://www.webmasterpoint.org/programmazione/programmazione/come_fare/calcolo-imu-saldo-seconda-rata.html

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il