BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Mini Imu: chi, come, quando deve pagare. Comuni, elenco. Scadenza 24 Gennaio 2014 ufficiale

Come pagare la mini Imu: scadenza ufficiale fissata al prossimo 24 gennaio per i Comuni che hanno alzato l’aliquota rispetto al 2012. Come fare calcoli



Mentre si discute, su aliquote e tempi precisi, cercando una soluzione definitiva al pagamento della Tasi, l'unica certezza al momento sulla casa è il pagamento della cosiddetta mini Imu, da versare entro il prossimo 24 gennaio. La mini-Imu, che dovrà essere versata dai proprietari di prime case prima esentati dal governo dal pagamento del tributi e ora chiamati a pagare, deve essere corrisposta nei 2436 Comuni (sugli 8 mila e passa italiani) che hanno aumentato l’aliquota nel 2013 rispetto al 2012.

Per avere informazioni su cosa abbia deciso il proprio Comune ci si può appunto rivolgere al proprio municipio, sui siti Internet del Comune di residenza, o consultare il sito dell’Ifel, cioè la fondazione dell’Anci (associazione dei Comuni italiani), www.fondazioneifel.it. Basta entrare nel sito, cercare la voce ‘Delibere e regolamenti aliquote Imu’, selezionare la Provincia e il Comune dove si trova l’immobile e premendo il tasto ‘Visualizza’ si scopre l’aliquota pagata nel 2012.

Poi si va all’anno in 2013, si clicca per la seconda volta e se le due aliquote risultano uguali, la mini-Imu non dovrà essere versata, mentre se l’aliquota 2013 è più alta, bisogna pagare.

La somma da versare sarà bisogna il 40% della differenza tra l’Imu che si sarebbe dovuta versare per il 2013 e quella che si sarebbe pagata allo 0,4%, l’aliquota standard prevista del decreto istitutivo dell’Imu, il Salva Italia. Tantissimi i Comuni in cui i proprietari di prime case dovranno pagare, da Milano, a Torino, Genova, Bologna, Perugia, Roma, Napoli, Catania, Palermo,  Catanzaro, Ancona.

Per determinare quanto versare di Imu si può usare il seguente calcolatore

http://www.webmasterpoint.org/programmazione/programmazione/come_fare/calcolo-imu-saldo-seconda-rata.html

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il