BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Mini Imu 2013: come si paga. Bollettino postale o modello F24. Codici tributo.

Scade il 24 gennaio il termine di pagamento della cosiddetta mini Imu per i proprietari di abitazioni principali e terreni agricoli. Si paga con bollettini postali e modelli F24. I codici di tributi necessari



Il 24 gennaio scade il termine per il versamento della cosiddetta Mini Imu per l’anno 2013 che dovrà essere versata dai proprietari delle unità immobiliari adibite ad abitazione principale ed equiparate (non censite nelle categorie catastali A/1, A/8 o A/9) e di terreni agricoli posseduti e condotti dai coltivatori diretti e dagli imprenditori agricoli professionali.

Pagano anche i coniugi che hanno l’assegnazione della casa dopo una separazioni o divorzio; i soci assegnatari di case in cooperativa; coloro che possiedono terreni agricoli e immobili rurali e strumentali; le forze dell’ordine, i militari e i vigili del fuoco che possiedono un solo immobile.

La mini Imu dovrà essere versata sulle prime case soltanto nei Comuni che nel 2013 hanno rialzato l’aliquota oltre lo 0,4% (o 4 per mille) fissata dal governo, portandola al 5 o al 6 per mille. Si dovrà versare, inoltre, sulle pertinenze della prima casa, e non è dovuta dagli immobili di pregio dato che l’hanno già pagata. Per sapere se il proprio Comune ha aumentato l’aliquota o meno, basterà consultare il suo sito web dove è stata pubblicata la delibera sull’aliquota 2013. Le famiglie che dovrebbero pagare una mini Imu inferiore o pari a 12 euro non saranno tenute al versamento.

La mini Imu si paga utilizzando il modello F24 o l’apposito bollettino postale previsto per i pagamenti Imu ordinari. Il modello di versamento F24 e le istruzioni per la compilazione sono disponibili presso gli istituti di credito e gli uffici postali. Il modello di bollettino di conto corrente postale riporta poi il numero di conto corrente 1008857615, valido per tutto il territorio nazionale su cui effettuare il versamento.

Chi pagherà in ritardo dovrò ricordarsi di ricalcolare l'importo con la mora, altrimenti rischierà una maggiorazione fino al 30% dell'importo totale. Per quanto riguarda l’importo da pagare, è possibile calcolare la mini Imu 2013 online, sul sito del Comune. Il servizio consente ai cittadini il calcolo dell'imposta dovuta consentendo anche la stampa del modello F24 da utilizzare per il pagamento.

Il gettito della mini Imu è destinato esclusivamente al singolo Comune, e quindi occorrerà utilizzare i codici tributi appropriati che per le abitazioni principali è di 3912 e per i terreni agricoli di 3914 e così via.


Per determinare quanto versare di Imu si può usare il seguente calcolatore

http://www.webmasterpoint.org/programmazione/programmazione/come_fare/calcolo-imu-saldo-seconda-rata.html

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il