BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Mini Imu 2013: calcolo e metodi di pagamento. Come fare per saldo.

Pagare la mini Imu con bollettini postali e modelli F24: come fare il giusto calcolo per versare questo saldo sulla casa



Si può scegliere se utilizzare i bollettini postali o i modelli F24 per pagare la mini imu su prima casa,  pertinenze, e terreni agricoli. Questa mini stangata, che dovrà essere pagata entro il prossimo venerdì 24 gennaio, interesserà circa 10 milioni di proprietari dei 2.377 Comuni che hanno alzato l'aliquota dal 4 al 5 o 6 per mille e che si troveranno a dover pagare in media 40-42 euro, secondo quanto riportato dai centri di assistenza e dei Caf presi d'assalto in questi ultimi giorni.

Per conoscere la somma da versare, la base di calcolo sarà, come per l’Imu, la rendita catastale della casa rivalutata del 5% e moltiplicata per 160, cui bisogna applicare aliquote e detrazioni statali e comunali, che serviranno per calcolare l'Imu annua dovuta in base all'aliquota e alle detrazioni comunali e l’Imu in base all'aliquota statale (0,4%).

Poi basterà fare la differenza tra i due importi e pagare il 40% di questo importo. La mini Imu si potrà pagare con i bollettini postali, su cui sarà riportato il numero di conto corrente 1008857615; o con i modelli F24.

Chi sceglie di pagare con il modello F24 deve controllare il codice catastale del Comune, inserire il codice tributo, 3912 per le prime case e 3914 per i terreni agricoli, deve poi barrare la casella ‘Saldo’, riportare il codice ‘0101’ nella casella rateazione, inserire l'anno di riferimento 2013 e, infine, nella casella ‘Numero immobili’ andranno inserite le pertinenze, come cantine e box.

Per determinare quanto versare di Mini Imu si può usare il seguente calcolatore semplice e gratuito che stampa anche i modelli F24 per il pagamento utilizzando le aliquote e le detrazioni di tutti i comuni dove occorre pagare:

http://www.webmasterpoint.org/programmazione/programmazione/come_fare/calcolo-imu-saldo-seconda-rata.html

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il