BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Tares: sanzioni e multe. In quali casai. Pagamenti in ritardo scadenza. Errori e problemi bollettini

Pagare in ritardo la maggiorazione o il saldo Tares: no more o sanzioni solo se il Comune non ha inviato per tempo i bollettini. I chiarimenti del ministero dell’economia



Scade venerdì 14 gennaio il termine di pagamento della maggiorazione Tares sui rifiuti solidi urbani. E, considerando problemi e difficoltà che si sono susseguite circa il versamento di questa tassa, il ministero dell’economia ha fornito una serie di chiarimenti sulla corretta applicazione della maggiorazione Tares e sui pagamenti. Innanzitutto, per quanto riguarda il pagamento della tassa sui rifiuti, chi ha già pagato l'ultima rata della Tares, il saldo di dicembre, dovrà pagare entro il 24 gennaio solo la maggiorazione Tares, cioè quei 30 centesimi al metro quadro che costituiscono il gettito per lo Stato.

Invece chi non ha pagato la rata di dicembre della Tares, cioè la parte che va al Comune, entro il 24 gennaio deve versare la rata a saldo e la maggiorazione. In parecchi comuni non è stato inviato il modulo per il pagamento dell'ultima rata Tares, ad esempio a Roma, in altri casi sono stati commessi errori di compilazione.

Per ovviare a questi problemi, il Ministero dell’economia ha chiarito che nel caso in cui il comune non abbia inviato tali modelli di pagamento in tempo utile, situazione che si è rivelata molto frequente, il contribuente che versa in ritardo non è soggetto a sanzione, e precisa ‘Non sono irrogate sanzioni nè richiesti interessi moratori al contribuente, qualora egli si sia conformato a indicazioni contenute in atti dell’amministrazione finanziaria, ancorché successivamente modificate dall’amministrazione medesima, o qualora il suo comportamento risulti posto in essere a seguito di fatti direttamente conseguenti a ritardi, omissioni od errori dell’amministrazione stessa’.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il