BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Mini Imu 2014: scadenza pagamento saldo 2013 oggi venerdì 24 Gennaio. Multe per chi non paga

Scade oggi venerdì 24 gennaio il termine di pagamento della mini Imu: sanzioni previste e possibilità di pagare in ritardo con ravvedimento operoso



Scade oggi, venerdì 24, il termine ultimo di pagamento della mini Imu. E sempre domani scade anche il versamento della maggiorazione Tares. Nel caso in cui si dovesse ritardare il pagamento di mini Imu e Tares, il Comune può notificare al cittadino un atto di accertamento richiedendo l'imposta non versata, gli interessi, la sanzione (il 30%) e le spese di notifica.

Per evitare questa situazione, è possibile versare l’importo per intero o come integrazione a quanto già pagato attraverso il ravvedimento operoso, pagando una maggiorazione minima. Il ravvedimento operoso può essere di tre tipi: il ravvedimento sprint, che può essere effettuato entro i 14 giorni successivi alla scadenza del termine per il versamento; la sanzione ordinaria del 30%, applicabile sui pagamenti di imposte tardivi od omessi, si riduce allo 0,2% per ogni giorno di ritardo.

C’è poi il ravvedimento breve, che può essere effettuato dal quindicesimo giorno fino al trentesimo giorno successivo alla scadenza. Dopo il 14esimo giorno ed entro il 30esimo la misura del 30%, la sanzione si riduce di 1/10 e quindi al 3.

E, infine, c’è poi il ravvedimento lungo, che può essere effettuato entro il termine di presentazione della dichiarazione relativa all'anno nel corso del quale è commessa la violazione. Oltre il trentesimo giorno, la sanzione si riduce di 1/8 e quindi al 3,75%.

Per determinare quanto versare di Mini Imu si può usare il seguente calcolatore semplice e gratuito che stampa anche i modelli F24 per il pagamento utilizzando le aliquote e le detrazioni di tutti i comuni dove occorre pagare:

http://www.webmasterpoint.org/programmazione/programmazione/come_fare/calcolo-imu-saldo-seconda-rata.html

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il