BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni scuola: domande e risposte problemi e dubbi su uscita, età, contributi

Domande e risposte più frequenti sulla possibilità di uscita anticipata dal mondo della scuola: i requisiti necessari da raggiungere. Chiarimenti e informazioni



Circolano ormai da giorni sui vari siti web domane da parte di lavoratori sulla possibilità di uscita anticipata dal mondo della scuola. Innanzitutto, è bene specificare che scade il 7 febbraio 2014 il termine di presentazione delle domande di cessazione dal servizio per il personale della scuola dal 1 settembre 2014. Per i dirigenti scolastici il termine è il 28 febbraio 2014 come previsto dalle norme del CCNL dell’Area V della dirigenza.

Per presentare le domande pensione ed eventuali revoche, sono previste due fasi distinte: la domanda di cessazione dal servizio, compreso quella con contestuale richiesta di part-time, che deve essere presentata via web POLIS ‘istanze on line’ disponibile nel sito Internet del Ministero (istruzione.it); e la domanda di accesso al trattamento pensionistico e di liquidazione.

Quest’ultima sarà gestita nei confronti dell’INPS gestione ex Inpdap o attraverso la presentazione della domanda online, la presentazione della domanda tramite contact center integrato, e la presentazione telematica della domanda attraverso l’assistenza gratuita del Patronato.

Per fornire ulteriori informazioni e chiarimenti, Orizzonte scuola ha riunito le principali domande e risposte degli utenti sul tema delle pensioni per la scuola. Per visionarle basta cliccare sul seguente link:

http://chiediloalalla.orizzontescuola.it/category/pensioni/

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il