BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Social Card 2014: chi, come, quando requisiti per fare domanda.Agevolazioni e vantaggi.Come funziona

Rinnovata per il 2014 la Social Card: quest’anno sarà valida anche per cittadini stranieri con regolare permesso di soggiorno. Come richiederla e condizioni



Con l’approvazione della nuova Legge di Stabilità è stata rinnovata anche la social card che sarà valida per il 2014 e che, da quest’anno, potrà essere richiesta anche dai cittadini stranieri. Quest’anno per questa carta sono stati stanziati 250 milioni di euro. Due i tipi di social card disponibile; c’è, infatti, quella Ordinaria e quella Straordinaria.

La Social Card Ordinaria è una carta che serve a fare acquisti per i generi alimentari, sanitari e per pagare le bollette o ottenere sconti e agevolazioni, è stata introdotta nel 2008 e da allora viene destinata alle famiglie più bisognose. Possono beneficiare di questa social card le famiglie che dimostrano la condizione di forte difficoltà economica; i cittadini comunitari; i familiari di cittadini italiani o comunitari che non hanno la cittadinanza in uno stato membro ma che hanno il diritto di soggiorno; e i cittadini stranieri con regolare permesso di soggiorno.

Per richiedere la Carta bisognerà presentare un nuovo Isee, formulato appositamente per evitare che le persone possano abusare della stessa. Disponibile anche la Social Card Straordinaria, dal 2012 disponibile solo in alcuni comuni italiani, e che da quest’anno sarà estesa a tutta l’Italia e sarà possibile richiederla direttamente al comune di residenza.

A differenza della Carta Ordinaria, questa carta prevede criteri di assegnazione più rigidi e la presenza di un minore nel nucleo familiare per essere stanziata e può essere usata solo in alcuni esercizi commerciali e farmacie. Al Sud la Social Card Straordinaria avrà un valore di 300 milioni di euro.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il