BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Taglio tassi BCE possibile oggi giovedì 6 Febbraio 2014. Conseguenze spread btp-bund

Spread btp-bund a quota 214 punti e potrebbe scendere ancora. Tutto dipenderà dalla stabilità che l’Italia potrà raggiungere. Oggi nuova riunione Bce: secondo analisti tassi non saranno non saranno tagliati



Lo spread fra Btp italiani e Bund tedeschi si attesta in questi ultimi giorni intorno ai 214-215 punti. Oggi, infatti lo spread Btp-Bund si attesta a 214 punti base. Il rendimento del Btb decennale di riferimento flette di 3 punti al 3,76% e quello del Bund tedesco cede altri 3 punti portandosi all'1,63 per cento. Andamenti paralleli per lo yield dell'Oat francese (-2 punti base al 2,21%) e del Bono spagnolo (-2 punti base al 3,66%). E lo spread potrebbe calare ancora, raggiungendo i livelli di circa un mese fa quando era andato sotto i 200.

Intanto oggi, giovedì 6 febbraio, è in programma la prossima riunione della Bce e crescono le pressioni per nuovo taglio dei tassi, soprattutto a causa della deflazione con l'indice dei prezzi al consumo dell'area euro sceso a sorpresa a gennaio.

I prezzi nell’Area Euro, infatti, sono aumentati dello 0,7% su base annua, mentre paesi come la Spagna hanno visto arretrare il tasso di crescita armonizzato allo 0,3%.

E nella stessa Germania, l’inflazione è risultata in calo all’1,2%. Considerando che qualche tempo fa, il governatore Mario Draghi ha ribadito che non sarebbe auspicabile un tasso medio d’inflazione al di sotto dell’1%, probabilmente è preludio di qualche decisione che verrà presa domani, anche se gli analisti non si attendono un nuovo taglio dei tassi. Ma non si esclude che la Bce possa abbassare i tassi allo 0,10-0,15% o portare in territorio negativo (-0,1%) anche quelli sui depositi overnight, oggi a zero.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il