BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Iscrizioni scuola primaria, secondaria online 2014-2015: Miur,nuova circolare istruzioni per domande

Inutile affrettarsi nell’invio delle domande di iscrizione alle scuole primarie e secondarie: la data di presentazione della domanda non dà precedenza per l’iscrizione vera e propria. I chiarimenti del Miur



Sono partite lo scorso 3 febbraio le iscrizioni online per le scuole primarie e secondarie e le domande si potranno inoltrare fino a fine mese. Per le scuole dell'infanzia e le paritarie non è ancora prevista la procedura online. Considerando i soliti problemi che alcuni genitori hanno incontrato, fra sito del Miur per iscriversi online e inviare la domanda a volte impallato, sistema lento e riavvio, in alcuni casi, delle procedure, il Miur ha chiarito che la data di presentazione della domanda non dà precedenza per l’iscrizione vera e propria.

Il ministero ha, infatti, emanato la Nota 4 febbraio 2014, Prot.n. 919 con la quale chiarisce che ‘ai fini dell’accoglimento delle domande di iscrizione non costituisce criterio di precedenza il momento di arrivo della domanda a scuola mediante la procedura di iscrizione online. Non può essere data alcuna rilevanza all’ordine di arrivo delle domande di iscrizione.

Le domande, infatti, in qualsiasi momento pervengano, purchè fra il 3 e il 28 febbraio 2014, dovranno essere valutate secondo altri diversi criteri di accoglimento deliberati dal consiglio di istituto. Pertanto, non si potrà fare riferimento all’ordine di arrivo delle domande, anche se ciò sia stato erroneamente indicato dalle scuole nei modelli personalizzati’. Per effettuare l'iscrizione è necessario registrarsi al sito http://www.iscrizioni.istruzione.it.

Per registrarsi al sito del Miur si dovrà inserire un indirizzo di posta elettronica al quale sarà inviato un link che servirà per confermare la registrazione.Una volta completata la domanda d’iscrizione del proprio figlio sul sito del Miur basterà inviarla sarà lo stesso Ministero a girarla alla scuola scelta.

Per le famiglie che hanno difficoltà nell’utilizzo del computer o che non possiedono una connessione internet a casa potranno chiedere aiuto alle scuole destinatarie oppure a quelle di provenienza per l’iscrizione online. Per scegliere la scuola dove iscrivere i propri figli basta entrare nel portale ‘Scuola in chiaro’. La novità è che quest'anno sono presenti nell’elenco anche i licei sportivi, uno per provincia. Ma ancora non tutte le regioni italiane hanno reso noti gli istituti dov'è possibile iscriversi al nuovo indirizzo del liceo scientifico per l'anno scolastico 2014-2015.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il