BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Assegni familiari 2014: chi, come, quando può fare domanda. Requisiti e condizioni per averli

Cosa sono gli assegni familiari, come richiederli e chi può usufruirne: chiarimenti e circolari Inps. Chi li richiede deve essere cittadino italiano o comunitario residente nel territorio italiano



Gli assegni familiari sono erogazioni previste a sostegno delle famiglie dei lavoratori dipendenti (pubblici e privati) e dei pensionati da lavoro dipendente, i cui nuclei familiari sono composti da più persone e i cui redditi sono al di sotto delle fasce di reddito massime stabilite dalla legge. Per ottenere questo assegno, però, occorre rispettare una data scadenza, rispondere a determinati requisiti e compilare l’apposito modulo-modello.

L’assegno familiare con almeno tre figli minori è una prestazione concessa ai nuclei familiari nei quali siano presenti il richiedente e almeno tre figli minori di anni 18. Il richiedente deve essere cittadino italiano o comunitario residente nel territorio italiano o titolari dello status di rifugiato politico e di protezione sussidiaria. La domanda per l’assegno familiare Inps 2013-2014 doveva essere presentata al Comune di residenza entro e non oltre il 31 gennaio.

La domanda doveva essere accompagnata da una dichiarazione sulla composizione del nucleo familiare e una dichiarazione sulla situazione economica e reddituale del medesimo. Per usufruire degli assegni familiari Inps 2014 bisogna essere cittadini italiani o dell’Unione Europea, residenti in Italia; cittadini di altri paesi, ma soltanto se soggiornano in Italia da molto tempo, e i loro familiari anche se non posseggono la cittadinanza ma presentano un documento di soggiorno permanente; nuclei familiari composti da un genitore e da almeno tre figli (importante: bisogna che tutti i componenti appartengano alla medesima famiglia anagrafica), compresi i figli in affidamento preadottivo; nuclei familiari le cui risorse economiche e reddituali non superino quelle indicate dall’Isee (indicatore della situazione economica).

I requisiti Isee per l’ottenimento dell’assegno familiare Inps 2014 sono di 25.108,71 euro per un nucleo familiare composto da 5 componenti di cui almeno tre figli devono essere minori. L’Inps ha, inoltre, chiarito la nozione di familiari necessaria per ottenere l’assegno familiare per i cittadini di paesi terzi: secondo la circolare le parole ‘cittadini italiani residenti’ sono sostituite da ‘Cittadini italiani e dell’Unione Europea residenti, da cittadini di paesi terzi che siano soggiornanti di lungo periodo, nonché dai familiari non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente’.

Per questo il ministero del Lavoro ha chiarito vi sono due nuove categorie di aventi diritto all’assegno nucleo familiare con almeno tre figli minori, cioè  i cittadini di paesi terzi che siano soggiornanti di lungo periodo; e i familiari dei cittadini italiani, dell’unione europea e dei soggiornanti di lungo periodo non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, ed ha fornito indicazioni per l’individuazione degli stessi.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il