BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Cud 2014: scadenza e consegna. Soluzioni ai problemi Pensionati, come averlo e ritirarlo. Novità

Disponibile sul sito dell’Agenzia delle Entrate il modello Cud 2014: chi deve compilarlo, come e istruzioni per la compilazione. Informazioni utili e data presentazione



L’Agenzia delle Entrate ha reso disponibile il modello definitivo del Cud 2014 e le istruzioni relative alla compilazione .Il Cud è  la certificazione unica dei redditi di lavoro dipendente, redditi assimilati e di pensione che il datore, o l’ente pensionistico, consegna ai dipendenti o ai pensionati per certificare quanto erogato.

Il Cud contiene l’importo totale dei redditi di lavoro dipendente, equiparati (come le pensioni) e assimilati, corrisposti nell’anno precedente e assoggettati a tassazione ordinaria, a tassazione separata, a ritenuta a titolo d’imposta e a imposta sostitutiva; le relative ritenute di acconto operate dal datore di lavoro o dall’ente pensionistico; le detrazioni effettuate; redditi corrisposti nel 2013 che non hanno contribuito a formare il reddito imponibile ai fini fiscali e contributivi, dei dati previdenziali ed assistenziali relativi alla contribuzione versata o dovuta all’Inps, comprensivo delle gestioni ex Inpdap.

Il Cud deve essere rilasciato dal datore o dall’ente pensionistico, in duplice copia, al contribuente (dipendente, pensionato, percettore di redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente) entro il 28 febbraio 2014, e in generale entro il 28 febbraio dell’anno successivo a quello in cui sono stati conseguiti i redditi certificati; o entro 12 giorni dalla domanda presentata dal dipendente in caso di cessazione del rapporto di lavoro, e viene rilasciato in formato cartaceo ai dipendenti che hanno cessato il rapporto di lavoro o agli eredi; o in via telematica se il dipendente dispone degli strumenti adeguati per ricevere e stampare il Cud.

Quest'anno si può richiedere il Cud 2014 per i redditi 2013 anche presso gli uffici delle Poste Italiane, qualora appartengano alla rete ‘Sportello Amico’. La convenzione stipulata tra l'Inps e Poste Italiane permette di ottenere alcune certificazioni, come il Cud 2014 pensionati, il Cud 2014 assicurati, con una spesa da parte del contribuente e richiedente di 2,70 euro (a cui va aggiunta l'IVA) per ogni certificato di cui si fa richiesta.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il