BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Cud 2014: scaricare online o ritiro Caf, Poste, Uffici Inps per pensionati e disoccupati. Come fare

Come richiedere il modello Cud 2014 online e in modalità cartacea: le diverse possibilità disponibili quest’anno. Come fare



E’ fissato il 28 febbraio il termine ultimo di presentazione del modello Cud 2014: diverse le modalità per la consegna e la richiesta del Cud 2014 sono, da quella online attraverso i servizi del portale INPS, al formato cartaceo, al domicilio del contribuente. L’invio del Cud in formato elettronico è possibile quando il contribuente ha gli strumenti necessari per la ricezione online e ha la possibilità di stampare il modello.

Se il contribuente non ha disponibilità di ricevere il Cud in modalità telematica, bisognerà provvedere all’invio in formato cartaceo, obbligatorio anche per i Cud che vanno inviati agli eredi del contribuente e in caso di cessato rapporto lavorativo.

Possono scaricare il Cud 2014 in formato elettronico direttamente dal sito dell'Inps i pensionati, i lavoratori disoccupati, i lavoratori in cassa integrazione e mobilità, e chi ha ricevuto l'indennità di disoccupazione nel 2013. Si accede al portale Inps con il proprio Pin personale, seguendo il percorso indicato nella Servizi Online o seguendo il percorso che parte dalla sezione Servizi per il cittadino. In alternativa, si può chiedere invio del Cud 2014 al proprio indirizzo di posta elettronica Pec scrivendo all'indirizzo richiestaCUD@postacert.inps.gov.it.

Chi, invece, desidera richiedere il Cud in formato cartaceo, può  richiederlo agli sportelli veloci degli uffici Inps, ex Inpdap ed ex Enpals; stamparlo dalle postazioni informatiche self service che si trovano presso le sedi INPS con il proprio Pin; richiedendolo all'ufficio postale, dietro il versamento di 2,70 euro più IVA; richiedendolo a CAF o altri centri per l'assistenza fiscale, inclusi i commercialisti.

Potranno richiedere il modello Cud 2014 a domicilio i pensionati residenti all'estero, i pensionati con più di 85 anni e fruitori dell'indennità di accompagnamento o tramite telefonata allo Sportello Mobile della propria sede INPS o tramite telefonata al numero verde.

    

Disoccupati 2016: assegno, indennità, agevolazioni. Debutta il nuovo assegno di disoccupazione nel 2016, vediamo quali sono le caratteristiche, a chi è rivolto e come funziona

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il