Governo Renzi: documento programmatico tra oggi e domani, Ministri sabato e lunedì fiducia Camere

Matteo Renzi a lavoro oggi 20 febbraio sul documento programmatico di riforme da presentare: entro sabato formazione del nuovo governo



Il nuovo premier incaricato, Matteo Renzi, ha assicurato entro sabato la formazione del nuovo governo e lunedì la fiducia in parlamento e ha detto: “Sono pienamente convinto che ci siano tutte le condizioni per fare un ottimo lavoro. L'impressione è che il quadro complessivo per il governo è sempre più chiaro. Siamo molto avanti con il lavoro, con qualche nodo ancora da sciogliere” e sul quello principale, del responsabile dell'Economia, la sensazione è che ci si stia orientando verso la figura di un tecnico.

La scelta sembra restringersi a Padoan e Tabellini. Quanto al programma, si partirà dai tagli ai costi della politica, poi si proseguirà con le riforme costituzionali e istituzionali e a partire dal mese di marzo si affronteranno i problemi del mondo del lavoro.

Tra aprile e maggio toccherà a fisco e pubblica amministrazione e poi ai temi legati all'organizzazione della giustizia in questo Paese, “il tutto per arrivare a luglio all'appuntamento del semestre europeo con l'Italia in grado di raccontare cosa chiediamo all'Europa”, ha detto Renzi.

Prosegue, dunque, il suo lavoro per stilare “un documento programmatico che sia il più concreto possibile e capace di avvicinarci al semestre europeo con una serie di riforme concrete” ha detto lo stesso premier. Una giornata per redigere il documento programmatico: questo l’impegno per oggi, giovedì 20 febbraio, dopo il giro di consultazioni per la formazione del nuovo governo.

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Chiara Compagnucci pubblicato il