BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Cud 2014 Inps: scaricare online da sito web, telefono, Poste, Differenze costi. A chi serve

Come avere il Cud attraverso i vari canali disponibili: modalità e costi. A chi serve la compilazione per successive dichiarazioni dei redditi



Nonostante la scadenza dello scorso mese di febbraio, il modello Cud Inps 2014 è ancora disponibile online e si può richiedere online tramite il proprio Pin Inps. Per ciò che riguarda il conguaglio fiscale derivante dal mod. CUud Inps, l’Istituto ricorda che con riguardo ai redditi di pensione non superiori a 18.000 euro, è possibile la rateazione del conguaglio a debito superiore a 100 euro. 

Per ciò che riguarda inoltre le trattenute sulla pensione per il pagamento delle aliquote IRPEF, addizionali e comunali, tali aliquote sono state aggiornate con quelle ufficiali pubblicate dal Ministero dell’Economia e Finanze, Dipartimento delle Finanze, Fiscalità locale. Oltre alla modalità telematica, il Cud Inps 2014 può essere richiesto anche in formato cartaceo attraverso gli sportelli territoriali Inps, le postazioni Informatiche self service, con il Pin Insp, tramite posta elettronica certificata scrivendo all’indirizzo richiestaCUD@postacert.inps.gov.it.; i CAF, patronati  e altri soggetti abilitati, come iscritti negli albi dei dottori commercialisti, dei ragionieri e dei periti commercialisti e dei consulenti del lavoro, periti ed esperti tenuti dalle camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura; le Poste, recandosi presso lo Sportello Amico degli Uffici postali aderenti al progetto Reti Amiche, pagando una commissione di euro 2,70 più Iva; o si può ricevere anche a domicilio, chiamando al numero verde 800.43.43.20.

Infatti, per venire incontro alle esigenze di tutti coloro che non possono ricevere il Cud tramite canale telematico, è stato attivato il numero verde 800.43.43.20 dedicato alla richiesta di spedizione del Cud al proprio domicilio, in aggiunta al tradizionale numero verde 803.164. Il numero è gratuito per le chiamate da rete fissa e non è abilitato alle chiamate da telefoni cellulari, per i quali è invece disponibile il numero 06.164.164, a pagamento in base al proprio piano tariffario, ed è attivo 24 ore su 24.

Il Cud serve in alcuni casi per le successive dichiarazioni dei redditi (modello 730 o Unico), ma se il contribuente non ha percepito altri redditi che devono essere assoggettati a tassazione, come per esempio compensi per collaborazioni o redditi da locazione, non è obbligato a presentare altre dichiarazioni, a condizione che il datore di lavoro abbia eseguito correttamente il conguaglio delle imposte.

In alcuni casi, poi, nonostante non sia obbligatoria la successiva dichiarazione dei redditi (modello 730 o Unico), può essere conveniente per il contribuente, perché serve a portare in deduzione o detrazione alcune spese sostenute, come spese mediche, degli interessi sui mutui, delle spese per le ristrutturazioni ecc.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il