BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Riforma elettorale, scuola, lavoro, taglio tasse:Governo Renzi situazione aggiornato della settimana

Mercoledì Renzi presenterà il suo nuovo piano di rinnovamento per l’Italia: misure previste e promesse. “Aiutare le famgilie”. Cosa farà davvero?



Oggi si parte con la votazione sulla nuova legge elettorale, mercoledì sarà la volta di piano lavoro, jobs act, novità scuola, taglio cuneo fiscale: fitta l'agenda di impegni del premier Matteo Renzi. Ospite a 'Che tempo che fa', condotto da Fabio Fazio su Rai tre, Renzi spiega: “Il pacchetto di misure lo presentiamo mercoledì con le entrate e le uscite. Trovo abbastanza imbarazzante che per anni si sono aumentare le tasse, ora che si stanno abbassando sono iniziate le polemiche le abbassi agli altri e non a me”.

“Il fisco, dice il premier, non deve essere un nemico e il governo agirà per questo, ad esempio con la dichiarazione precompilata che invieremo a casa”. Altra novità: arriverà l'assegno di disoccupazione con un ddl che impone la riorganizzazione degli strumenti di ammortizzazione sociale. Renzi dice: “Al disoccupato dò il contributo ma lui non sta a casa o al bar ma mi da una mano per le cose che servono. Ti do una mano e tu mi dai una mano ad aiutarti”.

E sulle misure che saranno presentate mercoledì dice: “Oggi la priorità è garantire competitività al sistema Paese cambiando il modello di business, e dire alle famiglie che guadagnano meno di 1.500 euro al mese e non ce la fanno che se si riesce a dare loro qualche decina di euro al mese in più quei soldi vanno non nel risparmio ma nel circuito economico”.

E precisa: “Nel mondo siamo percepiti come un Paese corrotto. Per prima cosa, bisogna smettere di rubare e che chi ruba paghi”. Poi anticipa: “Per il piano di edilizia scolastica ci sono più di 2,5 miliardi di euro pronti per essere spesi. Per le scuole si iniziano a spendere, i soldi già ci sono e a Palazzo Chigi sarà istituita una struttura ad hoc, una unità di missione che aiuterà sindaci e comuni a spendere meglio i fondi”.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il