BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Test 2014 medicina,professioni sanitare,architettura università: dopo iscrizione online cosa fare

Scade oggi il termine di iscrizione ai test per l’accesso alle facoltà universitarie a numero chiuso: calendario prove. Procedure per studenti stranieri e cosa fare dopo




Scade oggi, martedì 11 marzo, la possibilità di iscriversi ai test di ingresso per le Facoltà a numero chiuso. Il calendario di svolgimento dei corsi quest'anno sarà diverso rispetto agli scorsi anni: partiranno, infatti, l'8 aprile quando toccherà agli aspiranti studenti di Medicina e Chirurgia e Odontoiatria e Protesi Dentaria (lingua italiana); il 9 sarà poi la volta di Medicina Veterinaria; il 10 di Architettura; il 29 di Medicina e Chirurgia (lingua inglese); e, post vacanze estive, il 3 settembre, saranno impegnati solo coloro che sosterranno il testo per le Professioni sanitarie.

Una volta svolti i test, i risultati saranno pubblicati il 22 aprile per medicina e odontoiatria, il 23 per veterinaria e il 24 per architettura, mentre la graduatoria nazionale sarà pubblicata il 12 maggio. La procedura riguarda anche gli studenti stranieri, sia quelli che già vivono regolarmente in Italia, sia quelli che sono ancora nel loro Paese d’origine e vogliono venire qui a frequentare l’università a partire dal prossimo anno accademico.

Per questi ultimi è prevista una riserva di posti in ogni corso di studi, ma anche una prova aggiuntiva di conoscenza della lingua italiana, che si terrà il 7 aprile. Per sostenere la prova, gli studenti che vivono all’estero dovranno tornare in Italia.

Alla maggior parte servirà un visto d’ingresso di breve durata, che deve essere richiesto al consolato italiano allegando la ricevuta della prenotazione. Per tutte queste aspiranti matricole, comunque, non finisce qui. Dal prossimo 24 marzo dovranno infatti presentare, sempre tramite i consolati, le domande di preiscrizione all’università prescelta.

Anche per quest’anno, i quesiti saranno 60 e il tempo a disposizione 100 minuti, ma per il test di Medicina e Odontoiatria e per quello di Veterinaria, è previsto un lieve aumento delle domande sulle materie scientifiche, con chimica che passa da 8 a 10 quesiti e Biologia (da 14 a 15) a scapito di quelle di logica (2 quesiti in meno) e cultura generale (1 in meno); mentre ad Architettura, calano di poco logica e cultura generale e salgono storia (+ 2 domande) e matematica/fisica (+1 domanda).

Per l’iscrizione successiva alla facoltà prescelta, bisognerà comunque attendere i risultati, capire se si è stati ammessi all’ateneo indicato come prima scelta o meno, e quindi procedere all’immatricolazione. Ma per questa fase bisognerà aspettare ancora un po’.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il