BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Cud 2014: chi, come fare scaricare online o ritirare. Chi può non farlo. Cosa serve Unico e 730

Come scaricare o richiedere Cud 2014: a volte serve per dichiarazione dei redditi con modelli Unico e 730. I casi in cui obbligatorio e non




Si può scaricare online sul sito dell'Inps il Cud 2014, certificazione unica che attesta i redditi percepiti nel 2013 a titolo di pensione o indennità di disoccupazione. Per scaricarlo online, bisogna accedere al sito dell'Inps, cliccare sull'area Servizi Online, selezionando dal menu l'opzione Servizi per il Cittadino, bisogna poi effettuare l'autenticazione, inserendo il Codice Fiscale e il Pin (di cui si deve necessariamente essere già in possesso).

Una volta entrati nella propria pagina personale è sufficiente selezionare l'opzione Cud Unificato 2014 e si aprirà il Cud 2014, che potrà essere stampato o salvato in formato PDF.

La procedura è la stessa sia per i pensionati che per i percettori di indennità di disoccupazione. Ma il modello Cud si può anche richiedere alla Posta o direttamente a casa, contattando i numeri di telefono dei call center dell'Inps, il numero verde 800.43.43.20, contattabile soltanto da rete fissa e gratuito, e il numero 06.164.164, contattabile da rete mobile e a pagamento (a seconda delle tariffe del proprio gestore). Il servizio è attivo 24 ore su 24.

Il Cud è importante perchè dai dati in esso contenuti si stabilisce se il contribuente è esonerato o meno dalla presentazione della dichiarazione dei redditi, con modello Unico o 730.

Se infatti il contribuente ha percepito solo i redditi riportati nel Cud o è titolare di uno o più trattamenti pensionistici, è esonerato dalla presentazione della dichiarazione dei redditi, a condizione che il sostituto d’imposta abbia eseguito correttamente il conguaglio delle imposte.

Nonostante non sia obbligato alla presentazione del 730 o di Unico, il contribuente può comunque presentare la dichiarazione dei redditi se ha sostenuto spese che può portare in deduzione o avere detrazioni, come ad esempio la detrazione per le spese mediche, di istruzioni eccetera.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il