Borsa Italiana e Mercato Usa azioni 2014: consigili e previsioni gestori e analisti prossimi mesi

Torna a salire la Borsa italiana, torna la fiducia dei mercati soprattutto per le riforme annunciate da Renzi e torna a volare la Borsa Usa: nuovo andamento o nuova bolla? Situazione e previsioni

Borsa Italiana e Mercato Usa azioni 2014


Lo spread fra Btp Italiani e Bund Tedeschi cala, scendendo forse dopo anni sotto quota 180 punti, l'inflazione resta ferma, i mercati sono fiduciosi e l'entusiasmo nasce dall'annuncio delle riforme strutturali annunciate dal neo premier Matteo Renzie che, sulla carta, dovrebbero rilanciare l'Italia. Certo le prospettive sono buone ma resta da vedere se tali riforme saranno effettivamente attuate così come detto, o meno, come già accaduto con i precedenti governi Monti e Letta.

Questa situazione ha portato negli ultimi giorni a rialzi a Piazza Affari: la Borsa è, infatti, tornata a salire, merito della fiducia dei mercati nei confronti del nuovo governo, ma resta ancora tutto incerto. E le previsioni sono certo difficili da fare a lungo termine, ma sembrano piuttosto positive al momento.

A sostenere l'entusiasmo a Piazza affari anche la normalizzazione del mercato dei titoli di Stato: rendimenti e spread dei bond sovrani di Italia, Spagna, Portogallo, Irlanda e persino Grecia, la cui impennata tra il 2010 e il 2012 scosse letteralmente i mercati finanziari globali, stanno calando riportandosi sui livelli pre-crisi e questo andamento del mercato dei debiti sovrani produce effetti positivi sull’andamento dei listini dell'area mediterranea.

Dall’altra parte dell’Oceano, torna a volare anche la Borsa Usa ma ci si chiede se sia l’inizio di un nuovo percorso al rialzo con effetti sull’economia reale o semplicemente un piccolo accenno di cambiamento.

I dati dimostrano, in realtà, che la ripresa c'è, sia nel Pil che nell'occupazione, e dunque il rialzo delle quotazioni azionarie non è un fenomeno esclusivamente speculativo ma accompagna una ripresa dei profitti delle aziende. Questo però non esclude l'ipotesi della bolla e i più pessimisti restano sempre allerta.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il